Risultato Juventus Milan: dominio bianconero, Allegri a +10 sulla Roma

Pubblicato il autore: Matteo Testa Segui

risultato juventus milan

Il Milan si avvicina alla sfida con la Juventus in chiara difficoltà. L’ex ct Alberto Zaccheroni aveva affermato che il risultato era già scritto all’inizio del match mentre Mauro Tassotti, che è stato protagonista della conferenza stampa del venerdì in sostituzione dell’influenzato Filippo Inzaghi, si è detto più fiducioso per un risultato positivo. I rossoneri schierano i nuovi arrivi Paletta e Antonelli mentre l’allenatore Massiliano Allegri, che nonostante la differenza di classifica ritiene che il match non abbia perso il suo prestigio, schiera la sua solita formazione.

Risultato Juventus Milan: Tevez apre le marcature, Antonelli illude il Milan

I rossoneri cercano di partire aggressivi e di cercare di sopperire alla superiorità tecnica della Juventus. Dopo appena 14 minuti Carlitos Tevez batte il portiere rossonero Diego Lopez in sospetto fuorigioco. Dieci minuti dopo Evra rischia di segnare il raddoppio su colpo di testa. Il Milan cerca di spingere ma fatica nei confronti dello strapotere bianconero. Inaspettatamente Antonelli, alla sua prima partita in rossonero dal suo ritorno dal Genoa, segna il gol del 1 a 1 di testa su calcio d’angolo. La gioia dei tifosi milanisti dura pochissimi minuti. Al 31esimo Bonucci segna il gol del nuovo vantaggio dopo una mischia in area. I rossoneri cercano di reagire ma Marchisio, solo davanti alla porta dopo una bella azione avviata da Pogba, viene chiuso da Diego Lopez. Il primo tempo si chiude su risultato di 2 a 1.

Morata chiude la partita sul 3 a 1

Il Milan cerca di recuperare lo svantaggio ma lo strapotere della Juventus è evidente. Al 12esimo il neo-entrato Pazzini viene fermato incredibilmente da Buffon al limite dell’area. Come da copione i bianconeri dominano il match e trovano il terzo gol con Morata. Al 19esimo Marchisio colpisce un clamoroso palo e l’attaccante spagnolo ex Real Madrid recupera il pallone e batte per la terza volta Diego Lopez. Il Milan cerca di trovare un po’ di spazio ma i bianconeri non glielo permettono. Al 43esimo il portiere rossonero chiude incredibilmente su Marchiso, che viene servito da Pogba dopo un fraseggio di altissimo livello. Il Milan cerca di ripartire ma fatica a trovare Pazzini con cross precisi. La partita si chiude dopo 3 minuti di recupero con il risultato di 3 a 1 per la Juventus. Il club di corso G. Ferraris si trova momentaneamente a + 10 sulla Roma.

Juventus Milan: 3  – 1

Reti: Tevez (14′), Antonelli (28′), Bonucci (31′), Morata (20′ st)

Juventus (4-3-3): Buffon, Padoin, Bonucci, Chiellini, Evra, Marchisio (39′ st Ogbonna), Pirlo, Pogba, Vidal, Tevez (46′ st Llorente), Morata

A disposizone: Ogbonna, Pepe, Coman, Lllorente, Barzagli, De Ceglie, Sturaro, Storari, Rubinho, Pereyra

Allenatore: M. Allegri

Milan (4-3-3) : Diego Lopez, Zaccardo (33′ st Rami), Alex, Paletta, Antonelli, Poli (16′ st Bonaventura), Essien, Muntari, Cerci, Menez (37′ Pazzini), Honda

A disposizione: Suso, Pazzini, Rami, Albertazzi, Bocchetti, Van Ginkel, Bonaventura, Abbiati, Mastalli, Gori

Allenatore: F. Inzaghi

Ammoniti: Essien (34′), Padoin (15′ st), Tevez (45′ st)

Arbitro: D’Amato

Note: Tevez ammonito salta Cesena – Juventus

  •   
  •  
  •  
  •