Roma Juve, Pallotta: “Non vogliamo vendette”

Pubblicato il autore: Maurizio de Strobel Segui

roma juve

A poco più di 48 ore dal fischio di inizio di Roma Juve, ai microfoni di Roma Radio ha parlato James Pallotta, presidente giallorosso: “Lunedì sera noi vogliamo solo vincere, non siamo in cerca di vendette. Nella partita di andata qualcuno ha sbagliato, ma sono cose che nel calcio succedono. L’importante è stato aver fatto una buona partita e aver dimostrato di poter giocare alla pari con la Juventus. La partita di dopodomani è molto aperta, possiamo vincere noi, possono vincere loro, abbiamo le motivazioni giuste per fare bene. Roma Juve viene subito dopo Roma Feyenoord, partita in cui abbiamo dimostrato di poter fare bene. E’ vero che in campionato abbiamo fatto tanti pareggi nelle ultime settimane, ma non abbiamo mai perso e questo è un buon segnale. Alcuni tifosi ci hanno criticato e io rispetto le loro idee, ma la maggior parte dei tifosi è con noi ed è contenta del lavoro che io e la società stiamo facendo. Quest’anno siamo stati penalizzati dai tanti infortuni che non ci hanno permesso di rimanere attaccati alla Juventus, ma il nostro è un progetto a lungo termine che andrà avanti, non ci fermeremo per qualche risultato negativo”. Parole importanti quelle del presidente Pallotta poco prima di Roma Juve: speriamo servano a far capire a tutti che si tratta solo di una partita di calcio, per quanto importantissima.

  •   
  •  
  •  
  •  
Leggi anche:  Fiorentina, può arrivare il miglior ds in circolazione!