Roma Juventus: Allegri pensa a una difesa a tre

Pubblicato il autore: Maurizio de Strobel Segui

roma juventus

Si avvicina sempre più il big match Roma Juventus, in programma lunedì 2 marzo alle ore 20.45. La sicura assenza di Pirlo e quella possibile di Paul Pogba obbligano il tecnico dei bianconeri, Massimiliano Allegri, a rivedere un po’ le carte in tavola. Le due assenze, infatti, si concentrano entrambe nello stesso settore di gioco, il centrocampo, peraltro considerato tra i più forti al mondo. La soluzione più semplice, come abbiamo già detto, sarebbe quella di mettere Marchisio in regia al posto di Pirlo, Vidal in mediana, Pereyra trequartista e uno tra Padoin e Sturaro al posto di Pogba. Ma per questa fondamentale Roma Juventus, partita che potrebbe chiudere il campionato, ma anche riaprirlo improvvisamente, Allegri starebbe pensando anche a un’altra mossa, vale a dire il ritorno di una difesa a tre. Caceres potrebbe essere impiegato sulla linea di difesa insieme a Bonucci e Chiellini, con un leggero avanzamento di Lichtsteiner ed Evra a centrocampo, reparto completato da Marchisio, Vidal e Pereyra. In avanti, Tevez sicuro del posto, al suo fianco più Morata che Llorente.

Roma Juventus: si cambia modulo?

Insomma, quel 3-5-2 con il quale la Juventus di Conte ha vinto gli ultimi tre scudetti, un modulo, quindi, che la squadra conosce benissimo e applica ad occhi chiusi. Tutto dipende dalle condizioni fisiche di Paul Pogba: se il francese dovesse farcela sarà senz’altro 4-3-1-2, altrimenti Allegri potrebbe decidere di rispolverare il “vecchio” 3-5-2. E visto che in fondo in questo delicatissimo Roma Juventus ai bianconeri potrebbe anche andare bene un pareggio, un modulo più difensivo non sarebbe certo da disprezzare. L’impressione è che Allegri scioglierà le riserve solamente all’ultimo minuto, diciamo lunedì pomeriggio, quando si sarà fatto un’idea più chiara delle reali condizioni fisiche di Pogba. Certo, con lui in campo la Juventus è tutta un’altra squadra, ma vista l’importanza della partita Allegri deve mettere dentro 11 giocatori al 100% della forma: non può permettersi troppi rischi proprio in questa partita.

  •   
  •  
  •  
  •