FIORENTINA – Salah, che inizio strepitoso! Il faraone incanta la viola a suon di goal

Pubblicato il autore: Federica Sala Segui

Salah

Quando il Chelsea si è presentato alla porta della Fiorentina mostrando l’intenzione di acquistare Cuadrado, Montella era stato chiaro: il giocatore sarebbe stato venduto al club inglese solo se, insieme ad un’ingente somma, sarebbe arrivato a Firenze anche Mohamed Salah. A neanche un mese di distanza dall’affare, il giocatore egiziano ha già fatto capire ai tifosi viola perché Montella l’abbia così tanto voluto.
312 minuti giocati, 3 goal segnati più un assist, e ben nove occasioni create per la Fiorentina: questi sono i numeri dell’avventura, solo all’inizio, di Salah a Firenze. Un impatto sul calcio italiano impressionante, considerando la giovane età (classe ’92). Il giocatore egiziano ha subito dimostrato di poter giocare senza problemi al fianco di tutti gli uomini offensivi presenti in rosa: Babacar, Gilardino e infine anche Mario Gomez. Una caratteristica non da poco, che gli permette di essere sempre schierato in campo, qualsiasi moduli Montella decida di utilizzare.

Salah è un calciatore che, anche se ha delle pause, sui 40-50 metri è devastante. Ci ho guadagnato nello scambio con Cuadrado? La Fiorentina ha guadagnato tanti soldi (ride ndr), in campo sono calciatori simili” ha affermato Montella ieri sera al termine della gara di Europa League contro il Tottenham, nella quale Salah ha segnato un goal determinante per mettere in cassaforte il passaggio di turno della formazione viola.
Il giocatore egiziano ha già conquistato i tifosi, non facendogli rimpiangere l’ex numero 11, volato al Chelsea per ben 33 milioni di euro. Il piano della Fiorentina adesso è chiaro: riscattare Salah a giugno. La cifra che la Fiorentina dovrà pagare al Chelsea si aggira intorno ai 15/16 milioni di euro, ma nel contratto che ha fatto approdare l’egiziano a Firenze in prestito è stata inserita anche una clausola di prolungamento di prestito per un altro anno, al costo di 2 milioni di euro circa, più il pagamento dell’ingaggio.

Tutto verrà comunque discusso a giugno, intanto la Fiorentina si gode le prodezze del giovane attaccante, che ha già conquistato a suon di goal il cuore dei tifosi.

  •   
  •  
  •  
  •