Sampdoria Sassuolo 1-1 / CRONACA e TABELLINO

Pubblicato il autore: Carlo Cimini Segui

Sampdoria Sassuolo 1-1

Sampdoria Sassuolo 1-1

La Sampdoria pareggia in casa contro il Sassuolo. Inizio shock per la squadra di Mihaijlovic che incassa dopo due minuti il goal dello svantaggio: cross dalla destra di Vrsaljko, Acerbi ha tutto il tempo di inserirsi in area e staccare di testa per l’1-0 neroverde. Grave disattenzione della retroguardia blucerchiata. Passano pochi minuti ed Eder rimette in equilibrio il match con un altro colpo di testa: cross di Soriano, il brasiliano anticipa di testa il diretto avversario ed infila all’angolino l’incolpevole Consigli. La gara ha un ritmo infernale. Molti contrasti sono al limite da entrambe le parti. Al quarto d’ora Vrsaljko è costretto a lasciare il campo per un problema muscolare.

Il primo tempo termina in parità ma meglio gli emiliani nel possesso palla. La Samp troppo frenetica e confusionaria. Si ripete il copione nella ripresa. Gara spezzettata e poco dinamica, tanti gialli (9 totali). Cannavaro al 75′ ha la palla del nuovo vantaggio ma sotto porta sbaglia il tap in vincente. Risponde la Samp con Duncan di sinistro dal limite, ma Consigli controlla in presa centrale dopo il primo rimbalzo. Finisce così l’incontro: senza i “magnifici 3” (Zaza, Berardi e Sansone) Di Francesco è riuscito a strappare un punto a Marassi, fermando una Sampdoria ancora imbattuta in casa. Eder migliore in campo ma rimane una magra consolazione perché la squadra del presidente Ferrero non è riuscita a mantenere il passo del Napoli vittorioso e si fa’ raggiungere in classifica dalla Fiorentina a quota 35. Match intensissimo, specie nel primo tempo, molti gli interventi di Viviano e Consigli.

Leggi anche:  Juve-Toro, tutti i numeri e le curiosità del derby più antico

IL TABELLINO

SAMPDORIA SASSUOLO 1-1
Sampdoria (4-3-1-2): Viviano; De Silvestri, Romagnoli, Munoz (41′ Coda), Regini; Duncan, Palombo (25′ st Eto’o), Obiang; Soriano; Okaka, Eder.
A disp.: Frison, Correa, Marchionni, Djordjevic, Mesbah, Massolo, Ivan, Lulic, Bergessio, Wszolek. All.: Mihajlovic

Sassuolo (4-3-3): Consigli; Vrsaljko (14′ Gazzola), Cannavaro, Acerbi, Longhi (20′ Peluso); Biondini, Magnanelli, Brighi; Lazarevic, Floccari, Floro Flores (36′ st Taider).
A disp.: Pomini, Polito, Peluso, Bianco, Antei, Chibsah, Lodesani, Sereni, Donis. All.: Di Francesco

Arbitro:Sig. Irrati

Marcatori: 2′ Acerbi (Sas),  9′ Eder (Sam)

Ammoniti: Obiang, Okaka, De Silvestri, Regini (Sam), Biondini, Brighi, Lazarevic, Cannavaro, Taider (Sas)

  •   
  •  
  •  
  •