Statistiche Lazio Genoa. Liguri incubo dei biancocelesti…

Pubblicato il autore: Carmine Errico Segui

Statistiche Lazio Genoa

Statistiche Lazio Genoa
La ventiduesima giornata del campionato di Serie A sarebbe dovuta terminare stasera con il posticipo tra Lazio Genoa (clicca qui per le probabili formazioni e per la diretta tv) ma si concluderà mercoledì con il recupero del match tra Parma e Chievo, partita non disputata ieri pomeriggio causa neve. Questa sera all’Olimpico è lecito aspettarsi bel calcio e spettacolo tra due squadre rivelazione di questo campionato che fanno del gioco d’attacco e dell’aggressività il loro marchio di fabbrica. Le statistiche Lazio Genoa raccontano di un forte equilibrio tra i due team: i precedenti dicono 31 vittorie per i biancocelesti, 34 per i liguri e 24 pareggi. Il problema per la squadra capitolina viene con forza fuori, però, dagli ultimi incroci: sette vittorie consecutive per la squadra allenata da Gasperini. I biancocelesti, infatti, non riescono a vincere dalla 37esima giornata del campionato di Serie A 2010-11 contro gli avversari di questa sera. Inevitabilmente questa statistiche Lazio Genoa si ripercuotono anche sui singoli, in primis sull’uomo simbolo della squadra di Pioli cioè Miroslav Klose: il Genoa è una delle poche squadre italiane contro la quale non ha mai segnato. Ovviamente lo score parla di sole sconfitte, ben cinque. Dall’attacco alla difesa le cose cambiano poco. Anche per Federico Marchetti i numeri sono impietosi: ha sempre subito almeno un gol nei nove precedenti contro il Genoa. In verità ne ha subiti almeno due in sette occasioni su nove e ha subito otto sconfitte. Passando al centrocampo, anche lì i numeri non sono dei migliori in primis per il capitano Stefano Mauri che stasera dovrebbe partire dalla panchina: 4 vittorie, 4 sconfitte, un pareggio e due gol realizzati, ambedue inutili ai fini del risultato finale. Il primo realizzato il 3 febbraio 2013 in Genoa Lazio 3-2 e il secondo messo a segno il 13 gennaio 2008 in Lazio Genoa 1-2. Anche per Antonio Candreva pochi sorrisi: due sole vittorie nei suoi primi due incroci contro i liguri (nel 2009 con la maglia del Livorno; nel 2010 con quella della Juve), poi un pareggio e sei sconfitte senza mai trovare la via del gol. Insomma se ci dovessimo affidare alle statistiche Lazio Genoa, stasera si vedrebbe solo un risultato: la sconfitta dei capitolini. Ma quale occasione migliore per i biancocelesti di sfatare questo tabù? E allora i ragazzi di Pioli si affidano ai numeri di Dusan Basta: 3 vittorie in otto precedenti (poi 4 sconfitte e un pareggio) arrivate tutte le volte che la sua squadra giocava tra le mura amiche. Come stasera. E la Lazio ci crede. Con i tre punti scavalcherebbe la Sampdoria e la Fiorentina e si piazzerebbe a -5 dal Napoli, terzo in classifica.

  •   
  •  
  •  
  •  
Tags: ,