Strinic: “Napoli città fantastica”

Pubblicato il autore: Francesco Moscato Segui

 

Ha disputato fino ad ora, 5 partite con la nuova maglia del Napoli, ma sembra che sia in azzurro da una decina. E’ già entrato negli schemi di Benitez, sembra sia uno dei punti cardini dell’allenatore spagnolo, invece Ivan Strinic, è a Napoli da un mese, ma non sembra così. Tifosi già attratti e presi dalle sua gare, nemmeno una al di sotto del suo valore, ed anche il terzino croato è contento d’aver fatto la scelta giusta: “Mi sono integrato bene nel gruppo. Sto seguendo un corso di italiano, e sto uscendo con chi parla soprattutto inglese, tipo De Guzman, Inler e Koulibaly. Napoli, è una città fantastica. Incontro tifosi per strada, che mi chiedono foto ed autografi, ed è bellissimo vedere 70 mila persone in uno stadio a tifare per te, è impressionante. Ma ci tengo a dire che non è confrontabile con lo stadio del Hajduk Spalato, squadra che resta sempre nel mio cuore”. Benitez? “Sì, mi trovo bene con i suoi schemi. E’ un grande tecnico, ha vinto tutto, e mi sta aiutando in modo rapido ad adattarmi nel calcio italiano”. La gara con l’Inter? “Sì, mi è apparso strano giocare contro Kovacic, Kuzmanovic e Brozovic, miei connazionali”.

  •   
  •  
  •  
  •  
Tags: