Udinese, Stramaccioni si sfoga nello spogliatoio: “Vi credete di essere il Real Madrid?”

Pubblicato il autore: Giuseppe Buonadonna Segui

Le cose che si dicono nello spogliatoio restano lì“, così l’allenatore dell’Udinese Andrea Stramaccioni ha risposto a chi si domandava cosa avesse detto ai suoi giocatori dopo la sconfitta di Napoli.
Questa mattina però il Corriere dello Sport avrebbe rivelato le vere parole che il tecnico di Roma ha detto all’intera rosa dopo il match, infatti Stramaccioni si sfoga così: “Mi avete fatto vergognare, gli ultimi minuti sono stati disastrosi. Perdere così a Napoli non va bene. Chi vi credete di essere, il Real Madrid? Prendete esempio da Allan e Danilo che anche oggi hanno dato l’anima in campo. Basta, mi sono rotto le scatole”.

Insomma non sono affatto parole piacevoli da dire ai proprio giocatori, ma evidentemente l’atteggiamento avuto in campo da tutti, al di fuori di Danilo e Allan, non è stato, almeno secondo Stramaccioni, adatto ad una partita da serie A. L’ex coach dell’Inter poi, ai microfoni dei giornalisti dopo la partita è sembrato più calmo, segno che l’arrabbiatura era stata solo un piccolo momento all’interno dello spogliatoio.

  •   
  •  
  •  
  •  
Leggi anche:  Esonero Maran, giorni di riflessione per Preziosi: si pensa al ritorno di Nicola ed al vecchio pallino Semplici