Conferenza stampa Garcia: “In campo la squadra migliore”

Pubblicato il autore: Alessandro Marini Segui

rudi garcia

Torna a parlare in conferenza stampa Garcia, tecnico giallorosso, alla vigilia della fondamentale sfida contro la Sampdoria, valevole per la 27a giornata di Serie A. Ecco la conferenza stampa Garcia integrale: Gli uomini a disposizione, abbiamo rivisto Ibarbo, e come intende gestire le forze? “metterò in campo la squadra migliore senza pensare a giovedì”, Totti? “Ha fatto l’unico allenamento oggi ma conto su di lui come su tutti gli altri”; Florenzi nei tre davanti? Da equilibrio? “Sì, ma tutti gli attaccanti lo fanno, e Florenzi sa anche attaccare, è un giocatore offensivo di fascia destra, lo posso schierare anche a centrocampo.” Più la soddisfazione per il colpo di testa di Keita o la preoccupazione per i tanti impegni ravvicinati? “L’Europa League sarà giovedì abbiamo fatto un gol importante ma è ancora tutto da fare, oggi parliamo del campionato, ovvio che preferisco avere tutta la rosa a disposizione, mi fido di chi ho a disposizione, gli altri bisogna aspettarli”; Gervinho in panchina contro la Fiorentina e immagino domani titolare, è più importante domani? “Ho una rosa a disposizione e me ne servo, ogni giocatore è importante, non ho solo Gervinho in attacco, sta tornando anche Ibarbo che si aggregherà al gruppo martedì”; secondo lei è normale che venga messo in discussione l’infortunio di un giocatore, De Rossi, e se è normale che dei tifosi possano entrare a Trigoria a parlare con voi “De Rossi è forte, ha sbagliato un passaggio ma non cambia nulla, ci aiuterà tanto e non solo in questa stagione. Alcune cose sono sacre nello spogliatoio, finchè abbiamo questo rapporto va tutto benissimo”.

In questo periodo difficile, perchè andate meglio in trasferta? “Se vediamo tutte le ultime partite, da inizio gennaio, la squadra ha sempre fatto delle cose interessanti, siamo stati in svantaggio e abbiamo rimontato, vuol dire che mentalmente ci siamo e c’è unità nel gruppo, ora bisogna tornare alla vittoria all’Olimpico, davanti la nostra Curva Sud, ma deve essere un piacere, penso che tutte le strisce positive o negative finiscono.”; Doumbia? “Sta meglio e sta migliorando su tutti i punti, abbiamo ricominciato la preparazione con lui e sarà utilizzabile”, le parole di Nainggolan hanno fatto discutere, le vorrei chiedere se nello spogliatoio ci sono state discussioni? “E’ il compleanno di qualcuno qua? No? allora vi auguro un buon non compleanno, la vicenda di Nainggolan non esiste”; ha detto che si aspettava dai big una risposta importante, ha avuto una risposta da loro?  “ma certo, non è che pareggiamo in dieci contro la Juve o a Firenze senza leadership, a Firenze dopo il rigore sbagliato abbiamo fatto un gran secondo tempo, non c’è solo l’allenatore che spinge la squadra ma anche determinati giocatori”; una considerazione sulla Sampdoria? “è una buona squadra, fisica, fallosa e che ferma subito l’azione offensiva, hanno comprato giocatori forti a gennaio, stanno facendo molto bene con un buon allenatore un pò furbo quando dice che Ljajic deve essere più egoista, ma lo ammiro molto. Per noi non cambia nulla, sappiamo cosa fare domani”.

  •   
  •  
  •  
  •