Florenzi il Jolly: oggi sarà centrocampista

Pubblicato il autore: Alessandro Marini Segui

florenzi il jolly

Stasera, nella sfida contro la Sampdoria, Alessandro Florenzi potrebbe cambiare ancora una volta ruolo. Il jolly di mister Garcia, infatti, con ogni probabilità sarà titolare come intermedio destro nei tre di centrocampo; il ruolo in questione è quello originario di Alessandro: in Primavera e al primo anno di Roma con Zeman sulla panchina giallorossa, il neo 24enne veniva utilizzato sempre in quella posizione. Con l’arrivo di Rudi Garcia a Roma, Florenzi è divenuto sempre più un jolly, basti pensare che lo scorso anno è stato impiegato da attaccante di destra nel tridente romanista in tutte le partite da lui giocate, salvo l’ultima giornata in cui venne impiegato da centrocampista, e quest’anno su 32 presenze è stato utilizzato ben 9 volte, tra partite da titolare e subentri a partita in corsa, da terzino destro, ruolo ricoperto nello straordinario campionato in Serie B giocato con il Crotone (stagione 2011-12), ed una volta, proprio nella partita d’andata contro la Sampdoria, nei tre del centrocampo.

Oggi, contro una Samp che fa della corsa e della fisicità la sua arma migliore, Florenzi, date le assenze di De Rossi, Strootman e Nainggolan, serve assolutamente da centrocampista e Rudi Garcia sembra quasi sicuro di avere bisogno del suo jolly proprio lì, al centro della contesa, a correre per novanta minuti. Il ballottaggio sarà con Leandro Paredes, ma il tecnico transalpino sembra orientato a schierare un centrocampo con appunto Florenzi, Keita e Miralem Pjanic.

  •   
  •  
  •  
  •