Juventus Genoa: lui, ancora lui, sempre lui, Carlitos Tevez. VIDEO e HIGHLIGHTS

Pubblicato il autore: Maurizio de Strobel Segui

juventus genoa

Sulla carta Juventus Genoa non era una partita facile per i bianconeri, che venivano dal trionfo in Champions League contro il Borussia Dortmund, che aveva portato via molte energie fisiche e nervose. Ma quando hai in campo uno che si chiama Carlitos Tevez anche le partite difficili si possono sbloccare, e così è stato. Al minuto 25 l’Apache ha preso palla sul vertice destro dell’area, è entrato negli undici metri saltando due uomini e ha concluso con una sassata sotto la traversa sulla quale Perin nulla ha potuto. La Juventus ha giocato con il 3-5-2 con davanti Llorente vicino a Tevez e ha concesso pochissimo agli avversari, che non hanno quasi mai tirato verso la porta di Buffon. Juventus Genoa è la terza vittoria consecutiva in campionato per 1 a 0 per i bianconeri, che stanno gestendo questa fase che li vede protagonisti sia in serie A sia in Champions come meglio non potrebbe: massimo risultato con il minimo sforzo.

Leggi anche:  Sarri ancora non rescinde con la Juventus: ecco perché

Juventus Genoa: Tevez sbaglia un rigore

All’inizio del secondo tempo la Juventus ha anche avuto l’occasione di raddoppiare, ma Tevez si è fatto parare un rigore da Lamanna, subentrato a Perin, infortunatosi dopo un contatto con Chiellini. Nel secondo tempo in campo c’è stata quasi solo la Juventus che, pur non brillantissima, ha tenuto saldamente in mano le redini della gara, portando a termine l’1 a 0 maturato già nel primo tempo. Adesso, dopo Juventus Genoa e dopo la pausa per la Nazionale, i bianconeri affronteranno, sempre allo Stadium, la squadra rivelazione di questo campionato, l’Empoli di Sarri, che oggi ha battuto il Sassuolo per 3 a 1. Appuntamento fissato sabato 4 aprile alle ore 21. Per quella sera dovrebbe tornare a disposizione di Allegri anche Pirlo, mentre per Pogba ci sarà ancora da aspettare un bel po’, ma la Juve, almeno oggi, ha dimostrato di poter vincere anche senza di lui. Qui intanto potete vedere VIDEO e HIGHLIGHTS di Juventus Genoa

  •   
  •  
  •  
  •