Marotta attacca il Napoli: “Troppe proteste sugli arbitri”

Pubblicato il autore: Maurizio de Strobel

marotta

Beppe Marotta, Amministratore Delegato della Juventus, prima di un incontro a Fiumicino tra dirigenti, capitani e arbitri di serie A, ha voluto dire la sua su quanto successo ieri sera dopo la partita Napoli Atalanta e tutte le proteste che ne sono seguite: “Parlando in generale e non del Napoli nello specifico, sarebbe forse necessario fare delle critiche più a se stessi che non alle componenti. Durante un campionato gli episodi pro e contro alla fine si bilanciano sempre, ma alla fine emergono i valori veri e vince chi ha meritato di più. Parlare quindi di campionato falsato non mi pare corretto. Solamente nel nostro Paese questo è l’argomento preferito del lunedì, altrove si parla d’altro.

Marotta: “Moviola? No grazie”

Va bene la tecnologia in campo per risolvere episodi come quello del gol/non gol, ma non possiamo ricorrere alla moviola, perché è la dinamica stessa del gioco del calcio a non consentirlo. Dobbiamo imparare ad accettare gli errori dell’arbitro, come si fa ovunque, tranne in Italia”, ha concluso Marotta.

  •   
  •  
  •  
  •  
Leggi anche:  Dove vedere Ajax-Napoli, streaming LIVE oggi e diretta tv Amazon Prime o Sky Sport?