Milan: offerta dal secondo uomo più ricco al mondo

Pubblicato il autore: Matteo Testa Segui

Milan

In questi giorni si è parlato molto del fatto che Silvio Berlusconi sia pronto a vendere il Milan, cosa che dopo il pareggio con il Chievo molti tifosi si auspicano avvenga. Il gruppo cinese Wanda Group, che ha già investito in alcune quote dell’Atletico Madrid, ha smentito di voler acquistare il club di via Aldo Rossi per 1 miliardo di euro e ha commentato la notizia con un laconico: “Non siamo mica stupidi“. L’offerta del magnate tailandese Bee Taechaubol, nonostante lui abbia confermato che le sue parole non sono campate per aria, è invece ritenuta poco credibile. Le voci di una possibile cessione del Milan sono diventate più forti dopo le parole del giornalista Tiziano Crudeli, che ha dichiarato che Berlusconi ha già ceduto il club ad un gruppo libanese. Un’altra ipotesi è che il patron rossonero voglia vendere il 30% del Milan e trasformare un ulteriore 15% delle quote societarie in azionariato popolare. Oggi La Repubblica afferma che c’è un nuovo acquirente per la squadra di via Aldo Rossi e si tratta del secondo uomo più ricco sulla Terra.

Carlos Slim Helu vuole il Milan

Secondo il quotidiano romano ieri sul tavolo del patron del Milan è apparsa un’offerta di acquisto del club da parte di Carlos Slim Helu, numero uno delle telecomunicazioni in Messico. L’imprenditore di origini libanesi detiene il controllo dei tre operatori telefonici più importanti del Sud America (Telmex, Telcel e América Móvil) e con un patrimonio stimato di 76 miliardi di dollari è stato eletto dalla rivista Forbes l’uomo più ricco del mondo dal 2010 al 2014. In quanto a disponibilità economica Slim è secondo solo al fondatore di Microsoft Bill Gates (79 miliardi di dollari). Non è chiaro quale sia l’entità dell’offerta avanzata dal magnate messicano ma per il Milan, che intanto ha realizzato un piano per la costruzione dello stadio in zona Portello, un presidente di questo calibro potrebbe permettergli di competere sul mercato con i colossi europei del pallone.

  •   
  •  
  •  
  •  
Tags: