Podolski: “Inter, non mi pento. Facile criticare chi arriva a metà stagione”

Pubblicato il autore: Carlo Perigli Segui

podolskiNove partite tra campionato e Coppa Italia, zero goal e tante, troppe, prestazioni al di sotto delle aspettative. Un bilancio, seppur provvisorio, decisamente negativo per l’esperienza in nerazzurro di Podolski, che tuttavia non sembra essere dispiaciuto della scelta fatta. “Non rimpiango affatto di essere andato all’Inter – ha dichiarato in un’intervista rilasciata quest’oggi a ‘Sport Bild’. Bisognerebbe domandarsi se metà stagione sia troppo poco per ambientarsi o se un campionato diverso sarebbe stato meglio per me. “All’Inter possono essere accadute situazioni negative – ha proseguito l’attaccante tedesco – in generale è più facile criticare chi arriva in prestito come è accaduto a me questo inverno“.

PODOLSKI: “FUTURO? CAPITOLO ARSENAL NON È CHIUSO”

Un’analisi razionale, condivisibile su alcuni punti e meno su altri, considerato che le prestazioni di Podolski erano state già deludenti nella prima parte della stagione, disputata con la maglia dell’Arsenal. Un’esperienza che, stando alle sue dichiarazioni, potrebbe riprendere già dalla prossima stagione. “Il capitolo con l’Arsenal non è chiuso perchè non c’è alcuna opzione di riscatto, dato che sono stato io in prima persona a chiarire, durante i colloqui con l’Inter, che non volevo alcun tipo di riscatto. Quando sei in prestito non sai mai cosa può accadere – ha concluso – quindi a fine stagione tutti possiamo analizzare liberamente la situazione e decidere di conseguenza“.

  •   
  •  
  •  
  •