Roma Juventus: Vidal e Pogba più sì che no

Pubblicato il autore: Maurizio de Strobel Segui

roma juventus

Roma Juventus: adesso manca un solo giorno. E se Garcia non ha problemi di formazione, più preoccupante la situazione per Allegri. Non bastasse infatti l’infortunio di Pirlo (out per venti giorni), in settimana si sono fermati anche prima Pogba per un affaticamento muscolare e poi Vidal per una contusione alla schiena. Tre uomini tutti e tre nel settore nevralgico del campo: il centrocampo. Come stanno oggi il francese e il cileno? Riusciranno a recuperare in tempo per Roma Juventus? Da Vinovo, come si dice in questi casi, filtra un cauto ottimismo. In particolare non destano troppe preoccupazioni le condizioni di Arturo Vidal. Il cileno, si sa, è il Guerriero bianconero e difficilmente si fermerà per una botta alla schiena. Per Pogba la situazione è un po’ più complicata: è vero che gli esami a cui si è sottoposto non hanno evidenziato alcuna lesione, ma con un affaticamento muscolare bisogna andarci sempre molto cauti, perché giocarci sopra potrebbe peggiorare la situazione. L’impressione, però, è che Pogba per Roma Juventus di lunedì 2 marzo ore 21 sarà della partita, anche se forse in condizioni non perfette. Con lui e con Vidal in campo, Allegri potrà proporre il suo amato 4-3-1-2, mettendo Marchisio in regia al posto di Pirlo, il cileno e il francese ai suoi lati e Pereyra trequartista alle spalle di Tevez e Morata, anche se non è da escludersi la presenza di Llorente: la sua esperienza potrebbe rivelarsi utile in una gara così importante come #RomaJuve.

  •   
  •  
  •  
  •