Sassuolo-Lazio: i voti del Fantacalcio Gazzetta!

Pubblicato il autore: Marco Ronci Segui

Gazzetta dello sport,  fantacalcio,Lazio, Pioli, Serie A90′ minuti di spettacolo, di calcio vero ieri al Mapei stadium. Una bellissima prestazione quella degli uomini di Pioli, un sonoro 3 a 0 che rilancia le ambizioni Champions dei biancocelesti, ora a soli 2 punti dal Napoli. Superlativi i giovani: Cataldi, Anderson e Keita. Ottimi i senatori. Il Sassuolo paga le assenze in difesa e la scarsa concentrazione dei tre davanti, contenuti magistralmente da De Vrij e Mauricio. Queste le pagelle e i commenti:

Lazio: Marchetti 7

Salva due volte il risultato su Zaza. Ora lo riconosciamo: il portiere dei miracoli.

Cavanda 7

Forma atletica eccellente. Tanta corsa, difende e attacca con la stessa intensità. Sempre più titolare.

De Vrij 6

Quando sta bene è un muro. Non si passa. Annulla completamente Zazza e Berardi.

Mauricio 6.5

Dopo la figuraccia contro il Palermo ci si aspettava un riscatto: eccolo servito. Anticipa, marca con tenacia. Ritrovato.

Radu 7

Cuore e testa: questo è Radu. Tanta sostanza e qualità. Sempre più ai vertici della squadra.

Cataldi 6.5

Impressionante. Centrocampista completo a soli 20 anni: mezzala, incontrista e regista. Futuro assicurato in Nazionale.

Biglia 6.5

Dopo qualche partita sottotono, è tornato il giocatore che conoscevamo. Ruba tante palle, imposta la manovra. Quando gioca bene lui, la Lazio vince e diverte.

Parolo 7

Lo zampino ce lo mette sempre, come mette sempre tanta cattiveria. Uomo fondamentale a centrocampo, il primo ad ad attaccare negli spazi e il primo a difendere quando c’è bisogno. Dove c’è la palla c’è Parolo.

Felipe Anderson 7.5

Segna gol spettacolari, regala assist bellissimi, corre, dribbla e difende: questo è Felipe Anderson. Imprendibile per i difensori del Sassuolo. Quando tocca la palla incanta. Il primo gol è da cineteca.

Mauri 5.5

Da falso nueve funziona benissimo. Si inserisce, aiuta a centrocampo e lancia le punte con una semplicità assurda. Non fa molto, ma si impegna tanto.

Keita 6.5

Talento puro. Quando corre e dribbla è imprendibile. Gli manca solo il gol, ma Consigli è in giornata di grazia. Se gioca sempre così, la Lazio il talento ce l’ha in casa.

Klose 6

Si divora due gol già fatti su due assist al bacio di Felipe Anderson. Il terzo lo mette dentro però. A 36 anni è sempre un bomber unico. Una vera risorsa ed esempio per i giovani.

Ledesma sv

Candreva 5.5

Pochi minuti per lui e ancora dolorante. Candreva è altro.

Sassuolo: Consigli 6.5, Gazzola 5, Bianco 5.5, Brighi 5.5, Acerbi 6, Biondini 5.5, Taider 5.5, Missiroli 5.5, Longhi 5.5, Berardi 6, Zaza 5, Sansone 5.5, Lazarevic 6, Floccari sv

 

  •   
  •  
  •  
  •