Tevez parla da leader: “Dobbiamo vincere lo scudetto prima possibile”

Pubblicato il autore: Maurizio de Strobel Segui

tevez

Intervistato da Sky Sport, il capocannoniere della serie A, Carlos Tevez, ha così analizzato il momento della Juventus, di cui è leader indiscusso: “Non è un momento difficile per noi, l’unica cosa alla quale dobbiamo cercare di stare attenti è chiudere prima le partite, accelerando quando c’è da accelerare. I nove punti di vantaggio che abbiamo sulla Roma non sono tanti, dobbiamo chiudere il discorso scudetto prima possibile, probabilmente le prossime 4 partite saranno decisive, dobbiamo vincerle con grinta, se ci riusciremo avremo fatto un gran bel passo in avanti”. Da Tevez arriva poi un pensiero per tutti i tifosi della Juventus: “A loro vorrei regalare un’enorme bandiera con scritto ‘fino alla fine’. E’ un pensiero che ho fatto ai tifosi del Boca, vorrei replicarlo con quelli della Juventus”.

Tevez, il trascinatore

Anche in questa intervista si capisce che Carlitos Tevez è il leader e trascinatore della Juventus, uno che non molla mai, uno che vuole andare sempre in campo anche quando la partita non è tra le più importanti. Allegri lo sa, e dopo averlo messo in panchina in Coppa Italia contro la Fiorentina (anche se poi è entrato a causa dell’infortunio di Coman), gli ridarà il suo posto lunedì sera nella partita Juventus Sassuolo. Perché l’Apache deve giocare, sempre.

  •   
  •  
  •  
  •