Udinese Fiorentina 2-2, le parole di Montella e Gomez

Pubblicato il autore: Nicola Iuzzolino Segui

Montella

Pareggio ed Europa che scappa, prestazione a metà e che convince solo nella ripresa. Al Friuli la Fiorentina non va oltre il 2-2, perde la scia di Samp e Lazio e si ritrova scalata alla sesta posizione. Situazione di cui Montella è consapevole e che così ha commentato nel post partita: “Il primo tempo abbiamo giocato sotto ritmo e siamo stati prevedibili. L’Udinese è stata brava nell’occasione del gol. Nella ripresa siamo stati bravi a pareggiare e a passare in vantaggio. Il gol del pari è frutto di ingenuità. Eravamo un po’ stanchi nel finale, ma abbiamo dimostrato di cercare di vincere fino alle fine, così come l’Udinese. Oggi si concludeva un ciclo di partite difficilissime: abbiamo fatto qualcosa di incredibile in questo mese. Gomez? Ha fatto due bei gol: sono due reti che ci fanno bene. Abbiamo due partite decisive in campionato: dietro di noi in classifica ora c’è molto spazio, dopo avremo delle gare agevoli anche se il nostro calendario sarà impegnativo. Gli obiettivi stagionali? Non c’è una priorità, abbiamo l’obbligo di provare a vincere tutto, se poi devo scegliere cosa vincere preferirei una coppa. La sosta? Arriva al momento giusto, sarà utile per rifiatare: ci riposiamo tutti, allenatore compreso. Ad aprile ci aspetta un altro ciclo impegnativo.”

Nel finale è arrivato anche il commento di Mario Gomez, autore della doppietta che momentaneamente stava lanciando i viola al successo: “Segnare mi mancava, le ultime sei partite non le ho giocate. Il primo tempo abbiamo sbagliato molto, era importante tornare dall’intervallo e fare meglio. Se vogliamo essere una squadra che lotta per il terzo posto non possiamo lasciare punti per strada. La stanchezza non c’entra nulla, il mister cambia sempre squadra. Quelli che giocano in Europa League, non giocano in campionato. Questo non può essere un alibi. Dobbiamo assolutamente fare meglio. Serve voglia di vincere.”

  •   
  •  
  •  
  •  
Leggi anche:  Dove vedere Torino-Al Fateh in tv e streaming, amichevole 27 luglio 2021