Voti Gazzetta Fantacalcio Juventus Sassuolo: Pogba il migliore

Pubblicato il autore: Maurizio de Strobel Segui

voti gazzetta juve sassuolo

Quali sono stati i voti Gazzetta dello Sport relativi alla partita Juventus Sassuolo e validi per il Fantacalcio? Diciamo intanto chi è stato il migliore in campo. Ebbene sì, è stato proprio lui, Paul Pogba, autore del gol decisivo a cinque minuti dalla fine, che ha permesso alla Juventus di battere il Sassuolo per 1 a 0 (qui i VIDEO e gli HIGHLIGHTS della partita). Vittoria di misura, ma vittoria fondamentale per gli uomini di Massimiliano Allegri che, pur non nella loro giornata migliore, sono riusciti ad avere la meglio su un Sassuolo come al solito messo benissimo in campo da Di Francesco nonostante le assenze, soprattutto nel reparto difensivo.

Voti Gazzetta dello Sport Fantacalcio Juventus Sassuolo

Che non sia stata la Juventus migliore dell’anno si capisce anche dai voti Gazzetta relativi a questa partita, tanto che Pogba – migliore in campo, come abbiamo detto – prende “solo” un 7. Nella Juventus addirittura qualche insufficienza, nonostante la vittoria, come il 5,5 a Chiellini, il 5,5 a Vidal e il 5,5 a Pereyra. Per il resto i voti Gazzetta oscillano tra il 6 e il 6,5: probabilmente sarebbero stati ancora più bassi se la Juve non fosse riuscita a vincere nel finale. Nel Sassuolo, a parte le insufficienze (5,5) per Sansone e Taider, i voti Gazzetta vanno anche in questo caso tra il 6 e il 6,5, senza mai raggiungere il 7.

Leggi anche:  Dove vedere Monza-Juventus in tv e in streaming, Trofeo Berlusconi 31 luglio 2021

Voti Gazzetta dello Sport Juventus Sassuolo: le pagelle valide per il Fantacalcio

Juventus (4-3-1-2): Storari 6; Lichtsteiner 6, Bonucci 6, Chiellini 5,5, Evra 6,5; Vidal 5,5, Marchisio 6, Pogba 7 gol e ammonizione; Pereyra 5,5 (dal 63′ Pepe 6); Tevez 6,5 e ammonizione (dall’86′ Barzagli senza voto), Morata 6 (dal 63′ Llorente 6).
Sassuolo (4-3-3): Consigli 6,5; Vrsaljko 6,5, Acerbi 6,5, Peluso 6, Longhi 6; Brighi 6 (dal 79′ Chibsah senza voto), Magnanelli 6 e ammonizione, Missiroli 6 e ammonizione (dall’84′ Lazarevic senza voto); Berardi 6, Zaza 6 e ammonizione, Sansone 5,5 e ammonizione (dal 72′ Taider 5,5).

  •   
  •  
  •  
  •