Benitez alla vigilia del big match: “Viene prima il bene del Napoli”

Pubblicato il autore: Pasquale Stavola Segui

BenitezE’ solo Aprile ma il clima e’ gia rovente in casa Napoli. Infatti la squadra partenopea e’ chiamata ad affrontare un mese in cui Campionato, Coppa Italia ed Europa League diranno se la squadra azzurra e’ diventata grande. Inoltre continua a tenere banco l’argomento rinnovo di Benitez. Ma partiamo con ordine: domani alle ore 12 e 30 sara’ la Roma di Garcia ad affrontare gli azzurri allo Stadio Olimpico, in una sfida che vede le due grandi deluse del campionato affrontarsi in una sfida da dentro o fuori. Il Napoli deve recuperare terreno non solo nei confronti dei giallorossi ma anche nei confronti di Lazio, che dista 4 punti, e Sampdoria , ad un punto. In casa partenopea e’ dato per certo l’ impiego di  Gonzalo Higuain, mentre preoccupa l’ astinenza di Callejon. Nota positiva e’ il reintegro di Insigne che tornera’ utile per il tour de force. Nella Roma grande assente Totti. Cosi’ Benitez sulla sfida di domani:”Non faccio calcoli, dobbiamo ancora giocare in casa con Lazio, Fiorentina e Sampdoria. Dobbiamo concentrarci sulla prossima partita, la squadra sta bene fisicamente ma tutto dipende dal risultato. Con l’ Inter ad esempio giocammo bene pur non vincendo. Garcia ha grande esperienza sa cosa fare ma noi dobbiamo fare una buona partita. Non giochera’ Inler, quindi sara’ necessario l’ apporto di Gargano a centrocampo. Il Napoli pecca un po’ di maturita’, ma non si e’ mai abbattuto nei momenti negativi. Ho fiducia nella squadra.  La qualificazione alla Champions e’ fondamentale per il progetto, ma domani non e’ decisiva.”

Il progetto richiama il capitolo rinnovo. Come da copione il mister non ha lasciato trapelare nulla, in maniera diretta e chiara, oggi in conferenza, anche se le sue intenzioni sembrano chiare:” Ancora nulla e’ deciso, parlero’ nelle prossime settimane con il Presidente, voglio solo il bene del Napoli”. Bene che deve arrivare non solo dal mercato ma anche da investimenti da effettuare nelle strutture societarie, requisito fondamentale di un grande club. “Al Chelsea, quando ho vinto l’ Europa League, non avevo ancora rinnovato”. Rinnovo che in realta’ non arrivera’. Chiaro il messaggio di Benitez: c’ e’ bisogno di un Napoli solido che puo’ lottare su piu’ fronti: ” L’ obiettivo e’ portare la squadra ad un livello tale da poter lottare e vincere su piu’ fronti.” Intenzioni chiare. Tocchera’ domani alla squadra tramutare le partite in fatti e alla societa’ investire per un Napoli sempre piu’ competitivo sia in Italia che in Europa.

  •   
  •  
  •  
  •  
Leggi anche:  Serie A, dove vedere Roma Sassuolo tv e streaming