Empoli, parla Corsi: “Denunciare Denis? Assolutamente no”

Pubblicato il autore: Redazione Segui

empoli

Dopo quanto accaduto ieri pomeriggio al termine della partita Atalanta Empoli, questa mattina il presidente dell’Empoli, Corsi, ha rilasciato un’intervista ai microfoni di Radio Anch’io: “In campo ci sono stati screzi tra Tonelli e Denis, come spesso capita tra giocatori. Solitamente, però, quando finisce la partita ci si dovrebbe dimenticare tutto, ma stavolta questo non è successo. Intanto devo capire se Tonelli ha sbagliato e se è stato lui a provocare e a dare inizio a tutto: in questo caso per lui potrebbe arrivare una multa. Tonelli, nello spogliatoio, ha preso un pugno da Denis e Cigarini, intervenuto successivamente. Denunceremo Denis? Assolutamente no, ma quello che è successo è gravissimo, non mi era mai capitato. Più che di Denis io mi preoccupo di Tonelli, ma quanto accaduto in campo non deve mai portare a ciò che è successo poi negli spogliatoi. Denis e Cigarini non dovevano arrivare nel nostro spogliatoio senza che nessuno li fermasse, è un episodio grave e i modelli sbagliati vanno combattuti. Ripeto: non giustifico Denis perché il suo comportamento è inaccettabile, anche se dovesse aver ricevuto frasi pesanti, ma noi come società Empoli non lo denunceremo”, la chiosa del presidente Corsi.

  •   
  •  
  •  
  •  
Leggi anche:  Dove vedere Siviglia-Roma in tv e streaming, amichevole 31 luglio 2021: diretta tv Sky?