Ferrero votato come dirigente dell’anno

Pubblicato il autore: Roberto Minichiello Segui

ferrero dirigente dellanno

Massimo Ferrero non finisce di stupire ed è stato votato dirigente dell’anno dalla Football Leader 2015, organizzato dall’Associazione Italiana Allenatori Calcio (AIAC), in collaborazione con la DGS Sport&Cultura. Il premio gli verrà consegnato ad Amalfi nei giorni 3, 4, e 5 giugno.

La scelta di questo premio è stata motivata con queste parole: “Il carisma mediatico, il carattere travolgente e l’irresistibile spontaneità, uniti alla grande capacità manageriale, hanno contraddistinto il presidente Massimo Ferrero come dirigente sportivo di alto profilo e come personaggio innovativo del Calcio italiano. Il patron blucerchiato, imprenditore rivoluzionario e autorevole, ha introdotto una ventata di entusiasmo in serie A, riuscendo a coniugare i brillanti risultati sportivi della Sampdoria con una interpretazione disincantata dello sport piu’ amato dagli italiani.” E inoltre il presidente blucerchiato Ferrero ha introdotto nel mondo del calcio modalità innovative di comunicazione, diventando il presidente più amato d’Italia, avendo conquistato tutti gli sportivi nonostante le diverse bandiere e tifoserie. Soprattutto per aver portato la Sampdoria ad essere una delle rivelazioni del campionato 2014/15, grazie alla sua personalità e alle sue scelte sportive.

Questo premio dimostra come l’eclettico presidente abbia portato nel mondo del calcio una ventata di freschezza e allegria, in un ambiente troppo spesso serio e allo stesso tempo il presidente Massimo Ferrero sia visto come una minaccia alla normalità di questo sport.

  •   
  •  
  •  
  •