Fiorentina Verona: statistiche e precedenti

Pubblicato il autore: Nicola Iuzzolino

Fiorentina Hellas Verona dove vederla

Goleade e grande spettacolo. Questo dicono i precedenti, questo ci si aspetta domani sera. Fiorentina-Verona è scontro per l’Europa da una parte e lotta alla matematica salvezza dall’altra, con la voglia da ex di Luca Toni a rendere il tutto più acceso. Per la Viola, ottima occasione per la zona Europa, visti gli scivoloni di Lazio, Roma e Sampdoria, mentre per gli uomini di Mandorlini chance da non perdere per scavalcare Empoli ed Udinese ed agganciare Chievo e Sassuolo.

Verona terza peggiore difesa del campionato con 54 reti subite, mentre davanti l’attacco di Montella latita con i soli 43 gol siglati in 30 giornate. I precedenti più recenti in serie A vanno tutti a vantaggio della Fiorentina, con ben tre vittorie su tre partite, 11 reti segnate e 7 subite. In campo, la squadra di Montella è la più giovane, con un età media di 27,7 anni rispetto ai 30,5 dei veronesi. Ma anche la più bassa, con un’altezza media dei propri giocatori di 182,9 cm contro i 183,4 degli avversari. Alla sfida, le due squadre si avvicinano con 2 successi, un pareggio e due sconfitte la Fiorentina, e due sconfitte, due pareggi ed una vittoria il Verona.

Leggi anche:  Addio a 5 giocatori: la Juventus punterà sui giovani, non rinnoverà alcuni contratti

Come detto, particolare attenzione verrà data a Luca Toni, 15 centri in stagione e determinante nel sistema di Mandorlini. Dall’altra parte, occhio al fiuto del gol di Rodriguez (5 gol in campionato) e all’imprevedibilità di Salah.

  •   
  •  
  •  
  •