Inter, Zanetti: “Dobbiamo lavorare con Mancini”

Pubblicato il autore: Mattia Ravaglia Segui

Zanetti

Intervenuto ai microfoni di “Tiki Taka – Il calcio è il nostro gioco”, trasmissione sportiva condotta da Pierluigi Pardo, Javier Zanetti ha lasciato qualche dichiarazione sull’attuale stato societario e sportivo dell’Inter:

Indossare questa maglia è statoun orgoglio e il tempo alla fine mi ha dato ragione.             Thohir sta cercando di costruire una società importante, ma serve tempo. Il derby? E’ un match speciale, che può dare la spinta per i prossimi match. Dobbiamo accettare la realtà e la realtà dice che la stagione non è stata positiva. Ma dobbiamo lavorare per il futuro e farlo con Mancini. Dal prossimo anno dobbiamo tornare ad essere competitivi.

Si parla poi della sua esperienza ad Capitano dell’ Inter:

All’inizio abbiamo sofferto tanto perché non si vinceva, ma bisogna sapere accettare le sconfitte per imparare a vincere. Ricordiamoci che è il primo anno di Thohir, c’è bisogno di tempo e in Italia non è facile. Vogliamo contribuire tutti alla creazione di una squadra competitiva e il presidente per primo vuole costruire una grande Inter

Chiusura finale sulla Juventus, ormai ancora una volta campione d’Italia, con un distacco abissale nei confronti dell’Inter:

I bianconeri possono vincere la Champions. Ma occhio a sottovalutare il Monaco: quando arrivi a quel punto tutte le squadre sono forti

  •   
  •  
  •  
  •