Inzaghi ad un passo dall’esonero. In pole c’è l’ex Brocchi

Pubblicato il autore: Enrico Muntoni Segui

milan_genoa_serie_a_mexes_bertolacci_niang_inzaghiLa sconfitta di ieri in casa contro il Genoa pesa come un macigno, e può essere definita  come la sentenza definitiva. Come avviene dal punto di vista giuridico, Inzaghi ha avuto davvero tutti i rinvii a “giudizio” possibili. E questa contro il Genoa può essere  considerata come una sorta di rinvio a giudizio alla “Corte di Cassazione”. Il risultato di ieri(dove il Milan è stato sconfitto per 3 reti a uno contro la squadra ligure), ha sentenziato la definitva “condanna” di Pippo Inzaghi ad un probabile esonero che dovrebbe avvenire nelle prossime ore. Se ne sono dette tante in questi ultimi mesi, ma il patron Berlusconi sembra intenzionato a puntare, come ha fatto il Cagliari, ad un allenatore delle giovanili, in attesa di scegliere con molta meticolosità l’allenatore giusto per la prossima stagione. L’allenatore delle giovanili su cui si punta è l’ex rosso-nero Christian Brocchi, che ha vestito maglie importanti come Milan appunto e Fiorentina. La squadra, dopo questa sconfitta, resta ancora in ritiro.

Leggi anche:  Amichevoli Juventus estate 2021: calendario, date e orari delle partite in programma
  •   
  •  
  •  
  •