Lotta Champions: due posti per cinque squadre. Il calendario di Lazio, Roma, Napoli, Samp e Fiorentina

Pubblicato il autore: Carmine Errico Segui

lotta champions calendario lazio roma napoli sampdoria fiorentina

Con la Juventus ormai Campione d’Italia, in attesa solo della matematica certezza, si infiamma la lotta per la qualificazione alla Champions League. Due i posti disponibili, uno dei quali vale la qualificazione diretta. La lotta Champions si svilupperà tra 5 squadre: Lazio, Roma, Napoli, Sampdoria e Fiorentina, anche se le ultime due sono abbastanza staccate. La classifica della Serie A recita: Lazio e Roma appaiate a 58, Napoli 53, Sampdoria 50 e Fiorentina 49. Decisive quindi saranno le ultime sette giornate di Campionato che metteranno molte di queste squadre l’una contro le altre in scontri diretti che si preannuncia appassionanti. Ma per poter fare un’analisi chiara e precisa è necessario scoprire quale sarà il calendario di Lazio, Roma, Napoli, Sampdoria e Fiorentina nelle prossime giornate.

Giornata 32
Sabato 25/04
ore 20.45: Inter-Roma

Domenica 26/04 
ore 15.00: Lazio-Chievo
ore 18.00: Fiorentina-Cagliari
ore 20.45: NapoliSampdoria

Giornata 33
Mercoledì 29/04, ore 20.45:
Juventus-Fiorentina
Lazio-Parma
Sampdoria-Verona
Sassuolo-Roma
Giovedì 30/04, ore 20.45:
Empoli-Napoli

Giornata 34
Sabato 02/05
ora 20.45: Sampdoria-Juventus
Domenica 03/05
ore 12.30: Roma-Genoa
ore 15.00: Atalanta-Lazio
ore 15.00: Fiorentina-Cesena
ore 20.45: Napoli-Milan

Leggi anche:  Champions League 2020/21, le probabili formazioni della quinta giornata e statistiche

Possibile semifinale di andata dell’Europa League per Napoli e Fiorentina

Giornata 35
Sabato 09/05
Ore 18.00: Udinese-Sampdoria
Ore 20.45: Milan-Roma
Domenica 10/05
ore 15.00: Empoli-Fiorentina
Ore 15.00: Parma-Napoli
Ore 20.45: Lazio-Inter

Possibile semifinale di ritorno dell’Europa League per Napoli e Fiorentina

Giornata 36
Domenica 17/05, ore 15.00
Fiorentina-Parma
Napoli-Cesena
Roma-Udinese
SampdoriaLazio

Giornata 37
Domenica 24/05, ore 15.00
Empoli-Sampdoria
Juventus-Napoli
LazioRoma
Palermo-Fiorentina

Giornata 38
Domenica 21/05, ore 20.45
Fiorentina-Chievo
NapoliLazio
Roma-Palermo
Sampdoria-Parma

Ovviamente le squadre che partono avvantaggiate in questa corsa Champions sono le prime due Roma e Lazio che potrebbero riproporre la ‘rivincita’ del derby di Coppa Italia 2013, il 24 maggio nella sfida all’Olimpico. Su questa lotta potrebbe ‘pesare’ comunque l’Europa League con il Napoli, praticamente qualificato dopo la vittoria 4-1 in casa del Wolfsburg, che dovrebbe scendere in campo per le semifinali il 7 e il 14 maggio, date che si inseriscono in un trittico di campionato che può essere decisivo: 35esima, 36esima e 37 esima giornata. Stesso discorso vale per la Fiorentina che però non ha ancora in tasca la qualificazione anche se parte in vantaggio dopo il pareggio in trasferta in terra russa contro la Dinamo Kiev. Ma probabilmente le prossime tre gare saranno quelle più importanti perché la Lazio ha due sfida casalinghe piuttosto facili prima di arrivare domenica 3 maggio a sfidare l’ex Reja a Bergamo. Il problema per i biancocelesti saranno le ultime 4 gare: Inter e Roma in casa, Sampdoria e Napoli fuori. Dal canto suo la Roma avrà due trasferte insidiose a Milano contro l’Inter di Mancini e in terra emiliana contro il Sassuolo, prima di ospitare all’Olimpico un Genoa mai domo. Chiusura leggermente più ‘comoda’ per gli uomini di Garcia che giocheranno l’ultima  vera trasferta a Milano contro i rossoneri il 9 maggio, prima di chiudere con tre gare in casa (Udinese-Lazio-Palermo). Molto complicato il percorso del Napoli che domenica affronterà la Sampdoria, una partita più che decisiva: se perde rimette in corsa i doriani, se vince li elimina dal questa lotta. Poi trasferta contro l’Empoli e Big match casalingo contro il Milan. Poi due gare più semplici contro il Parma in Emilia e in casa contro il Cesena. Chiusura da batticuore: Juventus a Torino e Lazio in casa. Complicato anche il percorso della Sampdoria che incontrerà prima il Napoli al San Paolo, poi il Verona in casa e una Juventus che proprio quel giorno, il 2 maggio, potrebbe festeggiare lo Scudetto. Ultime 4 gare un po’ meno complicate: Udinese in Friuli, Lazio in casa, Empoli in trasferta e chiusura al ‘Ferraris’ contro il Parma. In realtà la squadra che, sulla carta, dovrebbe avere il calendario più agevole è la Fiorentina: l’unica partita difficile sarà quella della 33esima giornata contro la Juventus, poi solo match con squadre posizionate nella parte bassa della classifica. Insomma la corsa Champions sembra davvero entusiasmante: lo dice il calendario di Lazio, Roma, Napoli, Sampdoria e Fiorentina.

  •   
  •  
  •  
  •