Muntari: “Non convocatemi, me ne vado”

Pubblicato il autore: Luca De Iaco Segui

muntari
Il Milan targato Berlusconi non sta certo vivendo uno dei suoi momenti migliori per le cause più varie: chi incolpa l’inesperienza del mr. Inzaghi, chi incolpa la sfortuna per l’infermeria sempre piena, chi critica la scarsa qualità della rosa milanista. Come se non bastasse un altro fattore sta pressando sempre più l’ambiente rossonero, ovvero la notizia che in questi giorni si parla di una cessione del 75% del club da parte di Berlusconi a degli imprenditori cinesi: che si tratti di verità o di una bugia rimane il fatto che lo stesso presidente milanista si è stancato di vedere una squadra diversa da come la immagina, una rosa composta da giocatori giovani e italiani che ci mettano il 120% in ogni incontro senza temere nessun avversario, insomma una rosa vincente come quella del recente passato. Se poi in tutto questo clima instabile ci si mettono anche gli agenti dei giocatori a fare dichiarazioni di un certo tipo, allora si rischia proprio l’esplosione.

Leggi anche:  Telecronisti Serie A, 9.a giornata: il programma di Sky e DAZN

In un tweet Federico Pastorello, agente di Muntari, ha infatti dichiarato: “Muntari ha chiesto di non essere convocato, visto che non rientra nei piani tecnici per la prossima stagione. Il Milan ha dato l’ok”. Un accordo comune, dunque, tra società e giocatore che stabilisce quindi l’addio del ghanese già quest’estate anche se il calciatore ha un contratto in scadenza nel 2016.
Una notizia positiva questa, che diversi tifosi milanisti aspettavano da tempo in quanto il calciatore non ha mai stabilito un contatto diretto con la tifoseria rossonera, non tanto per il suo passato in neroazzurro ma quanto per il suo carattere brusco e il suo atteggiamento aggressivo (a volte troppo) in campo che lo ha portato a collezionare diversi cartellini gialli e rossi, lasciando la squadra in inferiorità numerica in partite spesso importanti.

Leggi anche:  Coppa Italia, sorteggi ottavi: Juve-Genoa, Milan-Torino

Dove sarà il futuro del ghanese allora? Come scrive gazzetta.it, Muntari ha mercato in Inghilterra dove ha già giocato in passato, oppure anche tentare una nuova esperienza nella Mls americana che va tanto di moda ultimamente con New York Red Bulls e Los Angeles Galaxy pronti a fare un’offerta al giocatore.

  •   
  •  
  •  
  •  
Tags: