Precedenti e statistiche del derby Milan-Inter

Pubblicato il autore: Andrea Chiavacci Segui

Mazzola_Rivera_Derby_di_Milano

 

Domani sera andrà in scena la stracittadina numero 214 tra Milan e Inter. Nei precedenti tra le due squadre regna un grande equilibrio con l’inter in vantaggio con 76 vittorie per i nerazzurri e 74 per i rossoneri. I pareggi sono 63, l’ultimo nella gara di andata che vide il ritorno sulla panchina nerazzurra di Roberto Mancini con Obi che firmò l’1-1 rispondendo al gol del vantaggio di Jeremy Menez.

Venendo solo alle sfide di campionato sono 183 e anche qui vantaggio interista per 68 a 61 con 54 pareggi. L’ultima vittoria rossonera risale al 4 maggio scorso con l’1-0 firmato De Jong in una gara tutt’altro che entusiasmante. L’Inter invece non vince dal 22 dicembre 2013 con rete in extremis di Palacio, anche qui poco spettacolo e unico derby vinto da Walter Mazzarri.

In champions League le squadre si sono affrontate 4 volte nei primi anni duemila. La doppia sfida sorride sempre al Milan. Nel 2002-2003 i rossoneri eliminarono l’Inter in semifinale grazie al gol in trasferta di Shevchenko, 0-0 e 1-1, in un derby tiratissimo risolto dalle parate di Abbiati dopo l’illusorio pari di Kallon. Meno equilibrio nel quarto di finale del 2004-2005 con il Milan che si impone per 2-0 all’andata e 1-0 al ritorno sempre con Shevchenko protagonista. Gara interrotta dal lancio dei fumogeni dei tifosi nerazzurri e vinta per 3-0 a tavolino dalla squadra di Ancelotti.

Leggi anche:  Champions League 2020/21, le probabili formazioni della quinta giornata e statistiche

In Coppa Italia sono 23 i precedenti e una volta in finale nel 1977 con vittoria del Milan per 2-0 che salvò una stagione dove rischiò la serie B nel giorno dell’ultima partita di Sandro Mazzola.  L’ultimo derby dove ha incrociato Gianni Rivera. Due simboli della Milano anni 60 e 70. Caratteri opposti e rivali anche in nazionale dove a Messico 70 il C.T. Ferruccio Valcareggi inventò la staffetta.  Detto questo anche qui il Milan conferma la sua tradizione da squadra di coppa ed è in vantaggio per 9 a 7 con altri 7 pareggi nella coppa tricolore. In Supercoppa Italiana unico precedente nel 2011 allo stadio nazionale di Pechino, quello delle Olimpiadi 2008,  con vittoria in rimonta del Milan di Allegri per 2-1 con reti dell’ex Ibrahimovic e di Boateng che ribaltarono il bel gol di Snejider in avvio di gara.

Per 49 volte le squadre si sono affrontate con nomi diverse durante il periodo autarchico del fascismo. Milan-Inter diventò Milano-Ambrosiana e qui c’è un netto predominio nerazzurro che doppiano i rossoneri per 24 a 12 con 13 pareggi. Era un periodo dove il Milan era in grande crisi infatti tornò a vincere lo scudetto solo nel dopoguerra, 1951, a 44 anni dal terzo scudetto datato 1907.

Leggi anche:  Inter, sveglia alle 4: i tifosi tedeschi davanti all'albergo con fuochi d'artificio

Sono tre  i derby nel Mundialito per Club un torneo tra squadre blasonate che si disputò a Milano negli anni 80 per tre edizioni e primo grande evento calcistico trasmesso dalle attuali reti Mediaset, mettendo fine al monopolio Rai. Nel 1981 si impose l’Inter per 3-1 e il Milan per 2-1 nel 1983. In entrambi i casi i rossoneri festeggiavano il ritorno in serie A. Nel 1987 finì 0-0 e il Milan vinse il trofeo.

Nel totale delle 213 sfide l’Inter prevale  nel conteggio dei gol al fotofinish per  291 a 287. Il Bomber nella storia del derby è Andriy Shevchenko con 14 reti. Al secondo posto Giuseppe Meazza con 12, 11 in nerazzurro e uno in rossonero, e al terzo Istvan Nyers e Gunnar Nordahl, bandiere rispettivamente di Inter e Milan negli anni 50. Il più presente in assoluto è Paolo Maldini, 57 derby, davanti a Javier Zanetti che con 47 gettoni è il nerazzurro con il maggior numero di stracittadine. Josè Altafini è l’unico giocatore ad aver segnato 4 reti in un derby nella stagione 1959-’60. Il gol più veloce invece è di Sandro Mazzola, dopo 13 secondi, il 24 febbraio 1963.

Leggi anche:  Risultati Serie A 9° Giornata: Milan ancora vittorioso, il big match Napoli-Roma va ai partenopei

Il primo derby in assoluto fu una gara amichevole disputata a Chiasso nel 1908 e vinta per 2-1 dal Milan. Indimenticabile la sfida del 6 novembre 1949 vinta per 6-5 dall’Inter e narrata magistralmente dalla penna di Gianni Brera che titolò sulla Gazzetta Dello Sport:” gioco verticale 6; gioco orizzontale 5″. L’Inter in svantaggio per 1-4 si portò con una rimonta incredibile sul 5-4 con veleno Lorenzi. Arrivò poi il pari di Annovazzi e il definitivo gol vittoria neroazzurro del fornaretto Amedeo Amadei. La vittoria più larga in assoluto è il 6-0 in favore del Milan datato 11 maggio 2001 in serie A. Già nel 1997-’98 arrivò un 5-0 per i rossoneri nei quarti di finale di Coppa Italia. L’ultima vittoria larga dell’Inter è il 4-0 del 29 agosto 2009 che aprì al meglio la stagione del triplete di Josè Mourinho.

 

  •   
  •  
  •  
  •  
Tags: ,