Raiola: “Il Milan deve fare una rivoluzione totale”

Pubblicato il autore: Baldassarre Daidone Segui

Milan

Continua il periodo nero del Milan di Pippo Inzaghi, il pareggio contro l’Inter  non ha dato una smossa alla classifica. Si pensa al futuro chiamato Mr. Bee che dovrebbe chiudere la pratica di cessione il 26 Aprile. Anche il procuratore Mino Raiola ha parlato della situazione che sta coinvolgendo la squadra rossonera e dà qualche consiglio per il futuro. Il Procuratore ha dichiarato: “Il Milan deve fare la rivoluzione totale. Il calcio è uno specchio della società. Tu guardi il calcio e capisci dove vivi: noi in Italia siamo come è il nostro Paese. Parlo in generale: se non si fa una rivoluzione, come Germania e Olanda, non si va da nessuna parte. Tavecchio è una vergogna, ma non può essere solo colpa di una persona. Prendete le milanesi: Berlusconi era il padrone di questo Paese, Moratti, nel senso della sua famiglia, era sindaco di Milano, e non sono riusciti a fare uno stadio: la dice tutta”.

 

  •   
  •  
  •  
  •