Risultato Napoli – Fiorentina 3 – 0: il Napoli ritrova il suo attacco

Pubblicato il autore: Alessandro Ricci Segui

napoli-fiorentina
Torna alla vittoria il Napoli, grazie soprattutto ai suoi migliori giocatori, che, nel momento del bisogno, si sono presi le loro responsabilità: Higuain, Mertens, Callejon e Hamsik, fanno tutto loro e lo fanno bene, in modo efficace e spettacolare. Davanti avevano una Fiorentina volenterosa ma terribilmente sterile: come al solito all’inizio della partita il gioco lo fa la Fiorentina, ma il suo possesso e il suo palleggio si rivelano presto, come dicevamo, sterili, quasi irritanti. Il napoli ne approfitta e, mentre la Fiorentina non conclude mai in porta in tutto il primo tempo, va in gol con Mertens su assist di Higuain e andrebbe ancora in gol con Higuain se l’arbitro non decidesse di non convalidare il suo potentissimo gol non gol. L’episodio poteva incidere sulla partita, se non fosse per l’impotenza della Fiorentina, che, c’è da dire, era stata schierata da Montella con Salah e Ilicic in attacco, pur avendo a disposizione come prima punta Gomez, Babacar e Gilardino. Nel secondo tempo segnano Hamsik e Callejon a legittimare una superiorità netta.
Si può dire che tra i due allenatori integralisti, Benitez e Montella, questo pomeriggio è andata bene allo spagnolo grazie ai suoi campioni e al suo attacco, ma anche grazie agli inspiegabili cambiamenti di modulo e di interpreti di Montella, che oggi tornava al più vincente 4-3-3 proponendo però degli interpreti fuori ruolo e per questo subito in difficoltà.
I Napoli ritrova i suoi campioni e può sperare in un finale decisivo, la Fiorentina deve assolutamente ritrovarsi con umiltà e determinazione, a cominciare dal suo allenatore, che, nei momenti decisivi, sembra non incidere e non motivare la sua squadra.

Leggi anche:  Napoli-Milan 1-3: i rossoneri espugnano il San Paolo. Doppietta di Ibra
  •   
  •  
  •  
  •