Risultato Roma Napoli, Pjanic decide la sfida. I giallorossi tornano al successo in casa

Pubblicato il autore: Simone Meloni Segui

diretta live roma napoli

RISULTATO ROMA NAPOLI 1-0

MARCATORI 24’Pjanic

ROMA De Sanctis, Torosidis, Astori, Manolas, Cholevas 8Mapou9, Pjanic 8Paredes9, De Rossi, Nainggolan, Iturbe, Ljajic, Florenzi 8Ibarbo9 PANCHINA Lobont, Skorupski, Cole, Spolli, Balzaretti, Pellegrini, Verde, Doumbia ALLENATORE Garcia

NAPOLI Andujar, Maggio, Albiol, Britos, Britos, Ghoulam, Lopez, Jorginho, Callejon 8Gabbiadini9, De Guzman 8Insigne9, Mertens, Higuain 8Zapata9 PANCHINA Rafael, Colombo, Strinic, Henrique, Hamsik, Zuniga, Gabbiadini, Insigne, Koulibaly, Gargano, Zapata, Mesto ALLENATORE Benitez

AMMONITI De Rossi, Cholevas, Florenzi, Torosidis, Albiol

ARBITRO Rizzoli di Bologna

La Roma torna a vincere in casa dopo ben 4 mesi, e lo fa battendo una diretta concorrente al secondo posto come il Napoli.

Partita non bella, con i ritmi blandi che si manifestano già nei primi minuti. Al 19’ la prima occasione della partita, Pjanic si incarica di battere un calcio di punizione dal vertice alto dell’area napoletana, la sua traiettoria viene intercettata da Astori che però sfiora il pallone troppo debolmente. Al 24’ il vantaggio giallorosso, Iturbe avanza per vie centrali servendo sulla destra Florenzi che mette al centro per Pjanic, il bosniaco, lasciato colpevolmente solo, può battere con il piatto spiazzando De Sanctis. La manovra della Roma appare fluida, con il centrocampo che trova in De Rossi e Pjanic finalmente due degni rappresentanti. Il Napoli, di contro, è bloccato e fatica a costruire gioco, con i terminali offensivi troppo staccati dal resto della squadra. Higuain e Mertens ci provano, mettendo di tanto in tanto in difficoltà la retroguardia capitolina, che è però attenta. Il primo tempo si conclude con la Roma in vantaggio.

Leggi anche:  Milan, Pioli è negativo al Covid: può tornare in panchina

Nella ripresa i partenopei rientrano in campo con il dovere di fare di più per centrare quantomeno il pareggio. Al 52’ è Mertens a mettere i brividi alla Roma, la sua incursione sulla destra sorprende i difensori giallorossi, il napoletano arriva a pochi passi da De Sanctis ma conclude senza forza, con la sfera che è facilmente trattenuta dal portiere romanista. I partone pei alzano il proprio baricentro e, pur non offrendo un gioco dio buon livello, si rendono pericolosi in varie riprese. Al 63’ Mertens ci prova con un tiro a girare che sorvola la traversa e con Jorginho che si inserisce sugli sviluppi di un corner spedendo poco fuori la sfera in gioco aereo. Entra Gabbiadini e sfiora subito la rete con una conclusione al volo che De Sanctis annienta . con esperienza. Tuttavia la Roma perde troppi metri rispetto al primo tempo quadrato e ben giocato, subendo la pressione di un Napoli che però non riesce a far brillare le proprie armi, tanto da costringere Benitez a sostituire Higuain con Insigne e Callejon con Gabbiadini.

  •   
  •  
  •  
  •  
Tags: ,