Roma, lo sfogo di Pjanic: “Dobbiamo svegliarci”

Pubblicato il autore: Erika Lolli Segui

pjanicIl 25 enne bosniaco, centrocampista della Roma, Miralem Pjanic decide di parlare in un intervista dopo il match Inter Roma. Lo fa dinanzi all’ennesima delusione della squadra, in questa fase di campionato più che  sfortunata per la Roma. Commenta così, Pjanic, ai microfoni di Mediaset :«Bisogna cambiare degli atteggiamento non solo in partita ma anche durante la settimana, dobbiamo svegliarci o rischiamo di essere raggiunti dalle squadre dietro di noi».Cosa veramente non funziona? «Non lo devo dire a voi, però ci sono delle cose da cambiare. Se vogliamo arrivare in alto non possiamo continuare così . Non riusciamo più a vincere, è difficile da accettare e da vivere». Quanto ha influito la condizione fisica non ottimale tua e di alcuni compagni? «Sicuramente ha influito, ma non possiamo usarla come scusa .Per quanto mi riguarda, ho chiesto il cambio perché avevo dei crampi, e ho preferito lasciare spazio a giocatori più freschi in quel momento». Quali sono stati gli errori?«Abbiamo fatto degli errori in difesa, anche sul secondo gol subito, anche se la prestazione della squadra è stata nettamente superiore a quella con l’Atalanta». Cosa è cambiato in questa Roma?«L’anno scorso vincevamo le partite. Manca quella rabbia che avevamo e la voglia di portare in alto la Roma. Ora rimangono sei partite e dobbiamo fare il massimo dei punti .Questa sera è più dura digerire la sconfitta perché eravamo venuti per i tre punti. Adesso l’unica cosa da fare è vincere mercoledì». Qui il Video dell’ Intervista

  •   
  •  
  •  
  •