TORO JUVE: Follia di un derby [Video] Pullman Juve

Pubblicato il autore: Antonio Chiera Segui

 20150426_153529

TORO-JUVE:DERBY DELLA FOLLIA FUORI E SUL CAMPO

Nella foto il Pullman arrivato all’interno dello Stadio Olimpico

Cala il sipario sul derby della Mole che ha visto Torino ritornare alla vittoria dopo vent’anni di sofferenze. Serviva vincere e così è stato. Ci sarebbe da scrivere tantissimo su una partitissima così sentita, dove la vittoria tardava ad arrivare, ma per ovvie ragioni, atteniamoci solo ai fatti più importanti. Ieri i tifosi del toro hanno ritrovato non solo la vittoria più bella di questo campionato,ma grande grinta voglia e determinazione. Dal bel gesto tecnico di Andrea Pirlo che lascia ancora senza fiato i tifosi del toro,  al pareggio fortunoso di Matteo Darmian, come lo stesso protagonista ha dichiarato a fine partita, per chiudere, poi, con il gol dell’ex Fabio Quagliarella. Cosa avresti voluto di più nel derby?  Anche qui potremmo scrivere tanta roba, e ad essere sincero dispiace commentare il giorno dopo come la bella prestazione del Torino e della Juventus sfortunata sotto porta per i tre legni e soprattutto per la bravura di Padelli, che viene macchiata dai fatti accaduti prima durante e dopo della gara, quando alcuni tifosi del Torino prendono di mira il pullman della Juventus mentre arriva alla Stadio con oggetti vari che provoca per fortuna solo danni al mezzo e non ai loro trasportati. Come non bastasse, la follia, continua purtroppo, dentro lo stadio Olimpico. Il bilancio è stato di 12 tifosi granata feriti, di cui uno grave ma non in pericolo di vita, trasportati all’ospedale. Secondo le Forze dell’Ordine, la bomba è stata lanciata dal settore dei tifosi bianconeri verso la Curva Primavera occupata da quelli del Toro. Altro scoppio a fine partita, senza conseguenze. La Polizia ha arrestato cinque tifosi. Tensione dunque a Torino per il derby della Mole. Già prima della partita, c’erano stati degli scontri tra ultras con lancio di sassi e uova. Poi l’arrivo della Juve allo stadio, clicca qui per vedere il video, con un vetro rotto al pullman per lancio di bottiglie. Sicuramente la follia sugli spalti è un gesto da condannare e qualcuno dovrà spiegare, come è ancora possibile introdurre una bomba carta dentro lo stadio.

I CINQUE ARRESTI: La Questura riferisce che gli arresti dei tifosi sono tre: due della Juve e uno del Torino, arrestati per il lancio di bombe carta, fumogeni e altri oggetti all’interno dello stadio Olimpico. Altri due tifosi sono stati arrestati per gli incidenti prima della partita; uno è stato denunciato per i sassi contro il pullman della Juve.

LE DICHIARAZIONI DI TAVECCHIO: ATTO EVERSIVO “Buttare una bomba carta in una curva di uno stadio è un atto eversivo, oltre che premeditato. Ora per i responsabili ci vogliono sanzioni penali di massimo livello”. Lo ha detto all’Ansa ieri il presidente della Federcalcio, Carlo Tavecchio, a proposito degli incidenti per il derby di Torino.

ALFANO: NESSUNA CLEMENZA “Complimenti alla Polizia che ha subito individuato e arrestato i responsabili dell’assalto ai pullman della Juve e dell’esplosione della bomba carta avvenuta all’Olimpico. Nessuna clemenza verso i nemici dello sport: questi sono i teppisti che vorrebbero rovinare una passione”. Lo ha detto il ministro Angelino Alfano, commentando i fatti del derby di Torino.

CAIRO: “PRIMA GLI STRISCIONI ORA QUESTO”: BASTA! “Prima c’erano i beceri striscioni e ora le bombe carte. Bisogna metterci un punto e smetterla”. Il presidente del Torino Urbano Cairo ha spiegato così gli incidenti tra tifosi in occasione del derby. “Spiace che certi non tifosi – ha aggiunto – abbiano rovinato tutto…”.

  •   
  •  
  •  
  •