Udinese Milan 2-1, rossoneri INDECENTI! Strama vince con merito

Pubblicato il autore: Gianluca Cedolin Segui

Udinese MilanUdinese Milan, bravi i friulani – L’Udinese strapazza il Milan e si porta a casa meritatamente i tre punti. Una vittoria che porta ossigeno agli uomini di Stramaccioni, che nelle ultime dieci partite ne avevano vinta una sola. Ma d’altronde contro il Milan di oggi anche la Pro Patria avrebbe fatto la figura del Real Madrid. Onore e merito comunque ai bianconeri, che sin dal primo minuto con una conclusione da fuori di Di Natale (gran parata di Diego Lopez) assediano il Milan e disputano una splendida prestazione di squadra. I contropiedi e i calci d’angolo dell’Udinese non si concretizzano nel primo tempo solo per qualche imprecisione nell’ultimo passaggio.
Udinese Milan, rossoneri a picco – Dopo un primo tempo molto sottotono del Milan, sfilacciato e impreciso, ci si aspetta una reazione. E invece i rossoneri calano ancora il ritmo e non creano neanche un pericolo, con davanti un Menez imprecisissimo, un Bonaventura invisibile e un Pazzini che non tocca palla. Ne approfitta l’Udinese, che passa con Pinzi da corner: il centrocampista friulano viene lasciato libero di controllare, prendere la mira e battere l’incolpevole Diego Lopez.
Reazione rossonera? Assolutamente no! Gli ingressi di Cerci e Destro tanto per cambiare non danno la scossa, e l’Udinese trova il raddoppio con Badu che anticipa la distratta difesa del Milan e insacca.
Udinese Milan, l’orgoglio del Pazzo – Il primo vero tiro del Milan (fatta eccezione per un’incursione di Van Ginkel nel primo tempo e un gol segnato da Antonelli a gioco fermo) arriva al 43′ del secondo tempo e si infila alle spalle di Karnezis. Marcatore Pazzini, che con un bel colpo di testa su cross di Cerci trova il suo primo gol su azione della stagione. Ma questo Milan non ha neanche la forza per l’assalto finale, e la partita termina sul 2-1.

Udinese Milan 2-1 (Pinzi 58′, Badu 74′, Pazzini 88′)
UDINESE (4-3-1-2): Karnezis; Widmer, Danilo, Domizzi, Piris; Allan, Pinzi, Badu; Guilherme (dal 39′ s.t. Kone); Geijo (dal 9′ s.t. Thereau), Di Natale.
MILAN (4-3-3): Diego Lopez; Abate, Paletta (dal 1′ s.t. Rami), Mexes, Antonelli; Van Ginkel, De Jong, Bonaventura (dal 29′ s.t. Destro); Suso (dal 19′ s.t. Cerci), Pazzini, Menez.

  •   
  •  
  •  
  •  
Tags: ,