Atalanta Lazio probabili formazioni: Masiello per Biava, dentro Keità per Klose squalificato

Pubblicato il autore: Marco Ronci Segui

Atalanta Lazio Probabili formazioni

ATALANTA LAZIO PROBABILI FORMAZIONI –  34esimo turno di Serie A. La Lazio a Bergamo contro un grande Ex: Edy Reya, tecnico dell’Atalanta. Trasferta complicata per gli uomini di Pioli che, tra diffide e infortuni, dovrà fare a meno di tanti uomini fondamentali. Dopo la bella vittoria con il Parma per 4 a 0, i biancocelesti sono chiamati a confermare le belle cose viste contro i ducali, anche per confermare il secondo posto con la Roma dietro un punto impegnata con il Genoa. L’Atalanta, quasi matematicamente salva, dopo il pareggio a Cesena vorrà cercare punti in casa, davanti al suo pubblico. Reja riuscirà a fare uno scherzetto a suoi ex giocatori e tifosi? Vediamo le formazioni

ATALANTA – Ancora 4-4-1-1 per il tecnico goriziano, con Benalouane, squalificato, che si aggiunge agli altri indisponibili Denis e Raimondi. Davanti confermatissimo Pinilla, dopo la doppietta di Cesena. A supporto Moralez, mentre a centrocampo ancora più Zappacosta di Emanuelson. Come terzino agirà Bellini, mentre al centro Masiello dovrebbe ancora spuntarla su Biava.

Atalanta (4-4-1-1): Sportiello; Bellini, Masiello, Stendardo, Dramé; Zappacosta, Cigarini, Carmona, A. Gomez; Maxi Moralez; Pinilla.Allenatore: Reja.

A disposizione: Avramov, Masiello, Cherubin, Scaloni, Emanuelson, Del Grosso, Baselli, Migliaccio, D’Alessandro, Bianchi, Boakye

LAZIO – Pioli si recherà a Bergamo senza Klose, fermato per un turno dal giudice sportivo. Tornerà a disposizione anche Gentiletti, destinato alla panchina come Djordjevic. In attacco pronto Keita, dopo il primo gol in campionato segnato mercoledì contro il Parma. Al centro della difesa più Ciani di Novaretti al fianco di Mauricio. Nessun problema per Radu e Parolo, che saranno in campo. L’ultimo dubbio riguarda l’impiego di Mauri. Il capitano potrebbe far rifiatare Felipe Anderson in vista del difficile rush finale.

Lazio (4-2-3-1): Marchetti; Basta, Ciani, Mauricio, Radu; Cataldi, Parolo; Candreva, Mauri, Lulic; Keita. Allenatore: Pioli.

A disposizione: Berisha, Strakosha, Novaretti, Gentiletti, Braafheid, Konko, Cavanda, Onazi, Ledesma, Djordjevic, Keita, Perea

  •   
  •  
  •  
  •