Lazio-Roma caput mundi: precedenti, curiosità e statistiche del derby capitolino

Pubblicato il autore: Sabino Palermo Segui

derby lazio roma precedenti statistiche curiositàLazio Roma: statistiche, precedenti, numeri e curiosità del 142° derby capitolino della storia

Il Derby di Roma diventa caput mundi non solo per la Capitale, ma per l’intero panorama calcistico nazionale. E’ La Partita per i tifosi delle due squadre, divisi nel cuore e nell’animo, ma quest’anno il significato ha un sapore un po’ più particolare perchè di mezzo c’è in ballo la qualificazione diretta in Champions League. Una città che potrebbe entrare in Europa dalla porta principale, in cui 90′ valgono più del tempo stesso, sono eternamente infiniti.

I numeriDerby numero 142 in Serie A

36 vittorie per la Lazio, 48 per i giallorossi e 57 pareggi. I precedenti totali invece sono 177 con 64 vittorie Roma, 50 vittorie Lazio e 63 pareggi. Supremazia da parte della Roma anche per quanto riguarda il computo dei gol realizzati in tutte le competizioni (218 a 177 in favore dei giallorossi).

Lazio padrona di casa – La musica non cambia quando sono i cugini biancocelesti ad essere la squadra di casa: nelle 70 gare disputate la Roma ha trionfato 23 volte, una in più dei laziali con 25 pareggi mentre i gol sono stati 84 per i giallorossi e 77 per i rivali cittadini.

Ultime vittorie – L’ultimo derby vinto dalla Lazio è stato quello giocato nell’occasione più importante: la finale di Coppa Italia 2013 decisa dalla rete di Lulic. Nella stessa stagione risale anche l’ultimo derby vinto dai biancocelesti in campionato: la rete iniziale di Lamela fu ribaltata nel solo primo tempo dal trio Candreva-Mauri-Klose, mentre a nulla valse il gol di Pjanic a 5′ dal termine (3-2). L’ultimo successo giallorosso risale allo scorso campionato: Roma-Lazio 2-0, con reti di Balzaretti ed il rigore trasformato da Ljajic.

Capitolo pareggi – Il risultato più frequente nei derby Lazio-Roma è stato quello di 1-1 comparso per ben 13 voltela più recente nel 2003-2004 quando a Corradi rispose Totti su rigore. La quattordicesima potrebbe significare qualificazione in Champions League per entrambe. Mentre un doppio pareggio (gara di andata e ritorno) non si verifica dalla stagione 2002-2003, accaduto in totale ben 14 volte dalla stagione 1929-1930 ad oggi.

Roma e il derby –  La Roma non vince il derby di campionato in casa della Lazio dal 2010-2011: 0-2, con due rigori realizzati nella ripresa da Borriello e Vucinic. I giallorossi però sono imbattuti nelle ultime quattro sfide contro i biancocelesti: una vittoria e tre pareggi – in precedenza erano arrivate tre vittorie consecutive per la Lazio. Soltanto uno 0-0 negli ultimi 15 confronti, con i giallorossi sempre in rete nelle altre 14 sfide.

Capitolo Lazio – Alla conclusione del derby d’andata (2-2) i punti di differenza fra le due squadre erano 9. Un girone dopo il distacco si è ridotto ad 1 solo. Per gli uomini di Pioli centrare 2 successi nelle 2 giornate conclusive del torneo significherebbe accesso diretto alla Champions League 2015-2016 e raggiungimento delle 900 vittorie nella Serie A col girone unico.

Statistiche Serie A 2014/2015 – La Lazio ha mancato l’appuntamento con il gol in solo una delle ultime 14 partite di Serie A, ma ha segnato esattamente una rete nelle ultime tre. Quella di Santiago Gentiletti, sabato scorso contro la Sampdoria, è stata la prima rete di un difensore della Lazio in questo campionato, su 66 segnate in totale dai biancocelesti. Nessuna squadra ha subito meno gol della Roma nei secondi tempi (11). I gol su azione della Roma arrivano in media dopo una sequenza di 5.4 passaggi – il valore più alto tra le squadre di questa Serie A.

Francesco Totti uomo derby

Ventuno anni di derby per Francesco Totti, pronto per la sua quarantesima sfida alla Lazio (35 in campionato e 5 in Coppa Italia). I numeri del capitano della Roma sono ormai noti: è il giocatore che ha segnato più gol nella storia dei derby della Capitale in campionato (insieme all’ala brasiliana Dino Da Costa), per lui 11 reti totali. Ma c’è una statistica particolare: quando fa gol alla Lazio, la Roma non perde. Sue reti inutili nella stracittadina non se ne contano, insomma.

  •   
  •  
  •  
  •  
Tags: ,