Mancini: “Icardi? Lavorava male, ora è migliorato”

Pubblicato il autore: Mattia Ravaglia Segui

Icardi -300x225

Roberto Mancini difende a spada tratta il suo pupillo Mauro Icardi; intervenuto sul giornale Tuttosport il tecnico dell’Inter ha difeso l’attaccante rosarino dall’esclusione dalla Coppa America, da parte dell’allenatore della Nazionale Gerardo Martino:

Mauro, da fuori, dà un’impressione diversa da quello che è. Quando sono arrivato, non è che io non lo vedessi: lui lavorava male in allenamento e non aveva l’atteggiamento giusto per migliorare. Dopo un mese si è messo a lavorare per bene e oggi è migliorato tantissimo. Una persona va conosciuta per dare dei giudizi e credo che Martino abbia un’impressione che non è quella giusta. È anche vero che l’Argentina ha i migliori attaccanti al mondo. Mauro è giovane e credo che un giorno possa diventare il centravanti dell’Argentina.

Parole di stima e affetto verso Icardi, che sta ripagando la fiducia del tecnico a suon di gol nel campionato di Serie A.

  •   
  •  
  •  
  •