Quando rientra Pogba?

Pubblicato il autore: Redazione Segui

quando rientra pogba

Quando rientra Pogba? Riuscirà ad essere in campo per la semifinale di ritorno di Champions League Real Madrid-Juventus del 13 maggio? Sono molti i tifosi juventini che in questi giorni stanno ponendosi queste domande, soprattutto dopo la vittoria per 2 a 1 di ieri della squadra di Allegri contro gli uomini di Ancelotti. Proviamo allora a dare le risposte. Pogba si è infortunato nella partita di ritorno degli ottavi di Champions League contro il Borussia Dortmund: era il 18 marzo, 48 giorni fa. Il bollettino medico ufficiale apparso il giorno successivo sul sito della Juventus parlava di 50 giorni per un normale rientro all’attività agonistica. C’è da dire, però, che spesso queste date vanno prese con le molle: ultimo caso quello di Pirlo, il cui rientro in campo era previsto dopo 3 settimane di inattività ed invece ne sono passate oltre 6. Diamo però per buoni i 50 giorni previsti dallo staff medico juventino e facciamo un po’ di calcoli per sapere quando rientra Pogba.

Leggi anche:  Sky, il Covid fa tremare i conti: giù i ricavi, abbonati in forte calo

Quando rientra Pogba? La matematica scende in campo

I 50 giorni effettivi scadono fra due giorni, vale a dire l’8 maggio, mentre la semifinale di ritorno di Champions League è prevista, come abbiamo detto, per il 13 maggio. Pertanto, in teoria, se Pogba facesse un miracolo potrebbe essere in campo al ritorno, visto che da oggi riprenderà gli allenamenti con i compagni. Ma siamo sicuri che Allegri e il suo staff saranno disposti a rischiarlo? In che condizioni sarebbe poi il francese dopo quasi due mesi di inattività? Dopo un simile infortunio, un giocatore ha bisogno di riprendere ritmo partita e tono muscolare e per queste cose servono almeno 2 o 3 partite di “riscaldamento”, chiamiamolo così. E con la Juventus in queste condizioni, un Pogba ancora “freddo” varrebbe la pena di metterlo in campo? Ecco perché alla domanda su quando rientra Pogba non ci sentiamo di illudere i tifosi: sarà molto difficile, se non impossibile, vederlo giocare nel ritorno di Champions. Se i suoi compagni di squadra dovessero essere così bravi, però, da passare il turno, allora per Pogba si spalancherebbero le porte della finale di Champions League, prevista per il 6 giugno. E, male che vada, il 7 giugno c’è pur sempre la finale di Coppa Italia…

  •   
  •  
  •  
  •