Situazione qualificazioni Europa League a due giornate dalla fine del campionato

Pubblicato il autore: Al Rey Segui

Situazione qualificazioni Europa League a due giornate dalla fine del campionato
Da sabato 23 a lunedì 25 maggio si giocherà la 37ª giornata di campionato, penultima della stagione 2014 2015. Domenica 31 maggio la 38ª giornata chiuderà il campionato e, arrivati a questo punto, molti verdetti sono già stati emessi. La Juventus ha già vinto da tempo il suo quarto scudetto consecutivo, Parma Cesena e Cagliari sono retrocesse in serie B, ma sono ancora da decidere le posizioni della classifica che danno diritto alle qualificazioni Europa League.

Per quel che riguarda la zona Champions sono in lizza Lazio e Roma, mentre il Napoli dovrebbe sempre vincere e sperare in altri risultati negativi per tornare al terzo posto. Lunedì sera il derby Lazio Roma sarà importantissimo anche per questo motivo, mentre stasera alle 18:00 il Napoli ha il difficile impegno di dover battere la Juventus allo stadium. Il Napoli comunque, in virtù della coppa Italia giocata tra Juventus e Lazio, si qualificherà sicuramente in Europa League senza preliminari.

Attualmente al sesto posto c’è il Genoa che stasera giocherà al Meazza contro l’Inter; se domani la Fiorentina dovesse battere il Parma sarebbe un grosso problema per i partenopei, perché chi finirà il campionato in sesta posizione dovrà giocare due turni preliminari a fine luglio. Chi invece si piazzerà al quinto posto disputerà un solo playoff nelle ultime settimane di agosto. Attualmente la situazione del Genoa è complicata dalla licenza Uefa non concessa; il ricorso è stato respinto ma rimane ancora il giudizio in appello.

Se il Genoa non dovesse ottenere la licenza ne beneficerebbero i cugini della Sampdoria che momentaneamente occupano la settima posizione. La Samp però nel 2012 ebbe problemi di illeciti sportivi e potrebbe venire estromessa dalla competizione. Anche il Torino nella stagione 2010/2011 venne penalizzato con un’ammenda, però a seguito della presentazione della documentazione la Uefa non prese provvedimenti. A seconda delle decisioni del giudice potrebbero rientrare in corsa anche Milan e Inter.

La classifica di serie A prima della 37 giornata

1 Juventus 83
2 Roma 67
3 Lazio 66
4 Napoli 63
5 Fiorentina 58
6 Genoa 56
7 Sampdoria 54
8 Inter 52
9 Torino 51
10 Palermo 46
11 Milan 46
12 Verona 44
13 Sassuolo 43
14 Chievo 42
15 Udinese 41
16 Empoli 41
17 Atalanta 36
18 Cagliari 28
19 Cesena 24
20 Parma 17
  •   
  •  
  •  
  •