Giampiero Ventura in conferenza stampa [video] rimpiange l’Europa

Pubblicato il autore: Al Rey Segui

Giampiero Ventura in conferenza stampa <div class=

Giampiero Ventura ha parlato in conferenza stampa dopo l’ultima partita di campionato Torino Cesena finita 5-0. Il mister granata ha commentato la stagione 2014 2015 del Torino, spiegando i motivi perché secondo lui non è stato centrato l’ultimo obiettivo rimasto, quello della qualificazione in Europa.

È giustamente orgoglioso della sua squadra che ha dato tantissimo durante questi ultimi anni. Giampiero Ventura ha iniziato ad allenare il Torino del 2011 e l’ha portato dalla serie B all’Europa League. Le prime parole di Ventura sono state a commento dell’ultima partita di campionato contro il Cesena: “La bella vittoria contro il Cesena è stata la degna conclusione, ma con questo non intendo dire per il risultato ma perché c’erano 18.000 persone a vedere una partita il cui risultato non aveva nessun valore”.

L’unico rammarico del mister granata è quello di non essere in Europa. “Se a Palermo ci avessero concesso un gol che era assolutamente regolare noi oggi saremo in Europa”. Riguardo alla questione del rinnovo del contratto, Giampiero Ventura ha detto di aver appuntamento giovedì con Cairo con il quale parlerà di tante cose.

Leggi anche:  Risultati Serie A 9° Giornata: Milan ancora vittorioso, il big match Napoli-Roma va ai partenopei

“La cosa bizzarra è che si continua a parlare del mio contratto, io non ho mai chiesto nessun rinnovo, non ho mai chiesto nessun prolungamento e si continua a parlare. Io ho un contratto è quindi evidente che l’anno prossimo allenerò il Toro. Ho un incontro giovedì con il presidente perché c’è da chiarire un po’ di situazioni”.

Mister Libidine non ha voluto fare polemiche, tuttavia ha detto che ultimamente non reagisce volutamente alle provocazioni: “In questi ultimi mesi sono diventato molto zen, a settembre ottobre la parola più bella che era scritta dai giornalisti era fallimento. Da dicembre noi siamo la squadra che dopo la Juventus ha fatto il maggior numero di punti tenendo conto che abbiamo perso sette giocatori di cui cinque nella lista Europa League. Siamo usciti immeritatamente contro lo Zenit”.

La conferenza stampa di Giampiero Ventura

  •   
  •  
  •  
  •