Calendario Serie A 2015/16: date e novità della prossima stagione

Pubblicato il autore: Alessandro Basta Segui

Serie A

La stagione di Serie A si è appena conclusa, ma nel calcio, si sa, non c’è tempo di contemplare i successi o gli insuccessi portati a casa, nell’ansia di cambiare o ricostruire l’organico, gli allenatori o addirittura la gestione societaria. Sarà, dunque, un’estate bollente per molte società: Napoli, Inter e Milan sono le grandi deluse del campionato e si cercherà di operare una vera e propria rivoluzione ad ogni livello prima dell’inizio della nuova Serie A.

Nuovo inizio

Le venti squadre in competizione nella massima serie italiana sono, dunque, già proiettate sull’inizio del prossimo campionato. Le date di inizio e fine sono state indicate qualche settimana fa dal numero uno della Figc Tavecchio:  la Serie A 2015-16 inizierà il 22-23 agosto e si chiuderà il 15 maggio. I sorteggi per il tanto discusso calendario si svolgeranno, invece, a fine luglio come ogni anno, anche se non è ancora stata resa nota la data definitiva.

Molti cambiamenti

E saranno molti anche i cambiamenti in vista del prossimo anno. La Serie A 2015/16 accoglierà, infatti, per la prima volta la Goal-line technology: lo strumento invocato da anni per aiutare gli arbitri nelle scelte in situazioni di gol/no-gol sarà fondamentale per chiarire ogni dubbio circa i gol fantasma. Si archivia così uno dei problemi più spinosi per la classe arbitrale, per la felicità delle società, dei tifosi e degli stessi direttori di gara. Da non sottovalutare neanche il quadro di retrocesse e neopromosse: la Serie B 2014/15 ci ha regalato favole stupende come Carpi e Frosinone, in attesa di capire quale sarà la terza squadra a salire di categoria. Salutano, invece, la Serie A, dopo una stagione a dir poco deludente, Parma, Cesena e Cagliari, ma con la volontà di tornare a splendere al più presto sui palcoscenici della massima competizione italiana.

  •   
  •  
  •  
  •