Enrico Preziosi: “Mi piacerebbe vincere la Coppa Italia”

Pubblicato il autore: Gabriele Lepri Segui

Enrico-Preziosi

E’ partita oggi la stagione ufficiale del Genoa. Raduno in città e prime parole di Enrico Preziosi che ha iniziato la conferenza stampa scusandosi per la mancata licenza uefa. Enrico Preziosi ha parlato di molti argomenti. In primis il punto attuale del mercato: “Il Genoa si muoverà sul mercato fino a quando avrà tempo a disposizione: se qualcuno partirà il 25 luglio ci sarà un mese prima che inizi il campionato per rimediare. Chiedo ai tifosi di stare tranquilli e godersi le vacanze, magari con noi in Austria“.
Enrico Preziosi poi ha lanciato un obiettivo importante per il prossimo campionato: “mi piacerebbe vincere la Coppa Italia quest’anno. So che la mancata licenza uefa  è una grande ferita per i tifosi e me ne scuso ancora e ci metto la faccia, ho anche dato i premi sapendo che non l’avremmo fatta, potevo non darli.  Chiedo scusa ai tifosi per la mancata licenza Uefa ma sarà l’ultima volta che lo farò, non posso continuare in eterno”.

Enrico Preziosi ha poi parlato della situazione Perotti: “Come può restare Perotti? Se tutti mettessimo cento euro – continua il numero uno del Grifone – ma non si può fare così. Sicuramente arriverà Cissokho nei prossimi giorni”.
Infine Enrico Preziosi ha parlato della situazione economica del club: “D’ora in poi il Genoa si dovrà autofinanziare, non si metteranno più soldi, siamo sulla strada giusta, la situazione grazie a Enrico Preziosi che ha messo i soldi sta migliorando nettamente e ci vorrà ancora un po’ di tempo ma non c’è più ansia. Vorrei partire con questo campionato con qualcosa che ci siamo lasciati alle spalle, anche se è stato un cammino bellissimo che ci ha visto arrivare davanti alla Sampdoria, risultato frutto dei giocatori, dell’allenatore, di Milanetto, di mio figlio e un po’ del sottoscritto”.

  •   
  •  
  •  
  •