Inter, Icardi sogna in grande

Pubblicato il autore: Andrea Russo Segui

Mauro Icardi pronuncia parole da vero leader, a dispetto della sua giovane età. Attaccante potente e rapido, classe ’93, Maurito ha dimostrato quest’anno di essere un grande giocatore e di poter competere con i migliori cannonieri del campionato di Serie A. Ora è pronto e scalpita per le prossime partite e non perde di vista i suoi obiettivi: vincere la classifica cannonieri, ma, soprattutto, tornare a vincere con l’Inter. La squadra nerazzurra, secondo l’attaccante argentino, è migliorata tantissimo con i nuovi acquisti,  tanto che si dice sicuro che “sta nascendo una grande squadra”.

L’ex Sampdoria, poi, rivolge molti elogi a Kondogbia, che sembra già essersi ambientato alla perfezione nella squadra e aver recepito perfettamente i dettami di Roberto Mancini. Proprio per il suo mister, Icardi pronuncia parole al miele, affermando che lo ha aiutato molto, spronandolo a fare cose che prima non faceva, come muoversi di più anche fuori dall’area al fine di favorire gli inserimenti e i goal dei compagni di squadra. Il giovane nerazzurri, nelle sue dichiarazioni a FcInterNews, non dimentica di elogiare il compagno di reparto Rodrigo Palacio, anche lui suo grande maestro, con il quale, dice “ci capiamo al volo”. La Juve, in quanto campione in carica, resta la squadra da battere, ma l’Inter e Icardi non si sentono per nulla inferiori e proveranno fino in fondo ad insidiarla e, perché no, tentare di batterla. La missione non sembra di quelle impossibili, Maurito crede nel nuovo progetto e nelle nuove premesse che si stanno venendo a creare. L’ultima parola, tuttavia, spetterà al campo da gioco. Nel frattempo, ai tifosi è concesso sognare e volare sulle ali del contagioso entusiasmo del loro amato bomber.

  •   
  •  
  •  
  •