Allegri dopo Genoa Juve: L’Inter è una squadra forte, noi siamo in ritardo quindi calma!”

Pubblicato il autore: Antonio Chiera Segui

IMG_269934596893525

Allegri a fine gara parla dibella vittoria”

Precisando che: “ importante non aver subito gol. I ragazzi sono stati bravi a calarsi in una partita fisica, su un campo dove vincere non è mai semplice

Allegri l’aveva dichiarato alla vigilia: “ la partita di Genova sarà cruciale per il campionato”.

Ed infatti i suoi “ giocatori ” hanno ricevuto l’appunto e hanno vinto meritatamente e non solo grazie ai due gol, ma anche a una prova di pregevole solidità difensiva:  “ È stata una bella vittoria – commenta il tecnico – Intanto perché è la prima in campionato e poi perché non abbiamo preso gol. I ragazzi sono stati bravi a calarsi in una una partita fisica, su un campo dove vincere non è mai semplice”.

Dopo la superba prova di Manchester la Juve si è presentata a Marassi con il 4-3-3, cambiando solo Bonucci ed Hernanes con Barzagli e Lemina, anche se ha dovuto rinunciare fin da subito a Morata: “ Sono solo dieci giorni che stiamo tutti insieme e al momento le scelte sono solo tecniche o tattiche, non legate al turnover ha detto, Leonardo aveva sempre giocato comprese le partite in Nazionale e riguardo a Hernanes temevo potesse pagare a livello fisico la terza gara consecutiva, Lemina ha giocato con maturità e credo che il suo ruolo sia davanti alla difesa. Tatticamente è molto bravo e oggi si è adattato velocemente, c’è solo da fargli i complimenti. Poi a proposito di: non Dybala al posto di Morata? Perché Pereyra poteva giocare tra le linee, mentre Dybala è una prima, al massimo una seconda punta”.

La vittoria di Genova serve soprattutto per la classifica, ( in ritardo ) e non solo per il morale, Allegri “correttamente ” continua a predicare calma ed equilibrio: “ abbiamo tempo per migliorare e ce n’è bisogno perché nel secondo tempo abbiamo gestito troppo velocemente il pallone, non dobbiamo farci ingolosire da voler segnare subito.”

Per quanto riguarda poi l’Inter al comando della classifica ha detto: “ è una squadra forte, cinica con grandi giocatori è ora meritatamente in testa, ha quatto vittorie ed è una delle favorite insieme alla Juventus e alla Roma. Noi siamo in ritardo, quindi, calma”

  •   
  •  
  •  
  •  
Leggi anche:  Juventus, le parole di Pirlo sulla sfida di domani. Poi il ricordo di Maradona