Risultato finale Lazio Udinese 2-0. È Matri show e la Lazio torna a sorridere

Pubblicato il autore: Carmine Errico Segui

Alessandro-Matri-Lazio

Risultato finale Lazio-Udinese 2-0
Cronaca e risultato tempo reale Lazio Udinese 2-0
Marcatori:
Matri (L) al 64′, Matri (L) al 73′
Ammoniti:
Iturra (U)

Alessandro Matri entra e la partita cambia. Dopo 60 minuti senza emozioni, è l’ex attaccante della Juventus a decidere il match. Doveva farsi perdonare il gol che ha permesso alla Juventus di battere la Lazio in finale di Coppa Italia e Matri ha di certo iniziato con il piede giusto. E così al minuto 64’ il numero 17 biancoceleste impatta in rete un assist al bacio di Anderson, entrato in campo insieme a lui al posto di Candreva. Una scelta di Pioli fortemente criticata dal pubblico biancoceleste che l’ha fischiata. E poi sono partiti i primi cori contro la squadra capitolina zittiti dal gol di Matri. Ma l’ultimo arrivato in casa Lazio non era soddisfatto e così ecco arrivare la doppietta personale al minuto 73’, gol realizzato da opportunista, sfruttando un errore difensivo di Kone. È, quindi, inevitabilmente Matri l’uomo del match, ma anche Pioli che ha avuto un grande coraggio a far uscire un leader come Candreva e mettere in campo un Anderson poco convincente in questo inizio stagione. È invece proprio il brasiliano ad accendere Matri, assistito da un Keita molto deciso e spesso immarcabile. Buone notizie arrivano dalla ritrovata compattezza della difesa biancoceleste per merito dell’ottimo esordio di Hoedt. Poco, troppo poco quello che mette in campo l’Udinese con Colantuono che si affida a Di Natale solo negli ultimi 20-25 minuti. Alla fine applausi per la Lazio, ma li meriterebbe sopratutto Pioli per il suo coraggio.

La cronaca Lazio-Udinese
Secondo tempo

90+2′ Ammonito Iturra per un fallo su Keita
90′ Saranno 3 i minuti di recupero
90′ Hoedt sfiora il gol del 3-0 con un diagonale che termina di poco a lato
83′ Tiro violento di Cataldi deviato da Karnezis, per una soffio a Milnkovic-Savic non riesce il Tap-in vincente
83′ Ultimo cambio per la Lazio: entra Milinkovic-Savic esce Mauri
78′ Aguirre subito insidioso che sfrutta un assist di Di Natale: il numero 94 supera con un colpo sotto Marchetti ma la palla, diretta comunque fuori dai pali, viene controllata dai difensori biancocelesti che la all0ntanano
77′ Ancora un cambio per l’Udinese: esce Kone entra Aguirre
73′ GOL LAZIO ANCORA MATRI. Tiro di Keita ribattuto dal portiere bianconero, la palla arriva a Kone che ingenuamente perde palla, Matri tira immediatamente battendo l’estremo difensore friulano

70′ Entra in campo Di Natale, esce Thereau
69′ Parolo di Testa impegna Karnezis. Matri dopo 30 secondi impatta di testa ed ancora una volta il portiere bianconero dice di ‘no’
66′ Immediata la risposta dell’Udinese: tiro insidioso di Kone, miracolo di Marchetti che mette in angolo
64′ GOL LAZIO MATRI. Velocissimo Anderson sulla sinistra, entra in area, raggiunge il fondo e mette una palla rasoterra sul primo palo: arriva Matri, impatta con il piatto e sblocca il match

60′ Partono forti i cori dei tifosi biancocelesti contro la propria squadra
59′ Pericolosa l’Udinese con un tiro violento ma alto di Adnan
55′ Cambio anche per l’Udinese: entra Badu esce Fernandes
55′ Doppio cambio per la Lazio: entrano Anderson e Matri, escono Candreva e Lulic
54′ Brivido per la Lazio: Basta sfiora l’autogol
52′ Parolo con un violento tiro dalla distanza impegna everamente Karnezis che devia in angolo
48′ Ancora una eccellente accelerazione di Keita sulla sinistra: bel cross al centro sul quale, però, non arriva nessun compagno
47′ Il secondo tempo inizia come il primo: ci prova Keita questa volta con un tiro a giro dal limite dell’area di rigore, ma la palla va lontano dal palo
46′ Inizia la ripresa senza cambi. Calcio di inizio per la Lazio

(AGGIORNA)

Primo tempo

45 + 2′ Termina un primo tempo abbastanza opaco, condizionato dalle difficili condizioni del campo
45′ Saranno due i minuti di recupero
42′ Ottimo contropiede gestito da Keita, palla a Candreva che effettua un tiro-cross dalla fascia destra. La sfera termina un metro al lato con Lulic che non riesce a raggiungere la sfera per deviarla in rete
41′ Mauri dalla destra, mette in mezzo una palla tesa che non trova l’impatto di un biancoceleste arriva tra le braccia di Karnezis
37′ Cross di Radu, sponda di Parolo per Cataldi che dai 20 metri tenta il tiro: palla schiacciata male che termina lentamente al lato
33′ Finalmente la pioggia sembra perdere intensità, ma la partita non cresce di intensità
25′ La Lazio prova a fare la partita ma non punge, l’Udinese gioca di rimessa
20′ Le condizioni del campo peggiorano sensibilmente: partita a rischio sospensione?
18′ Candreva sfiora il gol con un tiro violentissimo dalla distanza deviato che si spegne di poco al lato
15′ La risposta della Lazio è immediata e simile: punizione violentissima di Candreva che prova a sfruttare il campo bagnato facendo rimbalzare la sfera a un metro dal portiere bianconero. Karnezis respinge con in pugni
12′ Ci prova Fernandes con una punizione rasoterra da posizione molto defilata: palla bloccata senza problemi da Marchetti
6′ Ancora Keita sugli scudi con un’azione fotocopia di quella al primo minuto, unica differenza è la fascia: questa volta sfondo a sinistra ma in area ancora in ritardo Mauri che agisce in pratica da “falso nuove” quando lo spagnolo agisce da esterno
5′ La Lazio prova a giocare la palla ma è difficile la gestione della sfera su un campo così pesante  a causa di un forte temporale che sta condizionando la partita
1′ Parte subito forte la Lazio con Keita che sfonda sulla destra e mette una palla insidiosa in mezzo: Mauri arriva in ritardo ma la difesa friulana trema
0′  Si parte! Calcio di inizio per i bianconeri

Lazio-Udinese: le formazioni ufficiali
LAZIO (4-2-3-1): 22 Marchetti; 8 Basta, 33 Mauricio, 2 Hoedt, 26 Radu; 32 Cataldi, 16 Parolo; 87 Candreva (17 Matri dal 55′), 6 Mauri (23 Milinkovic-Savic dal 83′), 19 Lulic (10 Anderson dal 55′); 14 Keita. All. Pioli.
A disp. 99 Berisha, 55 Guerrieri, 29 Konko, 18 Gentiletti, 4 Patric, 5 Braafheid, 7 Morrison, 10 Anderson, 23 Onazi, 88 Kishna.

Indisponibili: Djordjevic, Klose, Biglia, de Vrij
Squalificati: nessuno
Diffidati: nessuno

UDINESE (3-5-2):  31 Karnezis; 75 Heurtaux, 5 Danilo, 89 Piris; 21 Edenilson, 33 Kone (94 Aguirre dal 77′), 16 Iturra, 8 Fernandes, (7 Badu dal 55′)  53 Adnan; 77 Thereau (10 Di Natale dal 70′), 9 Zapata. All. Colantuono.
A disp. 97 Meret, 90 Romo, 2 Wague, 13 Insua, 30 Felipe, 11 Domizzi, 26 Pasquale, 52 Merkel, 23 Marquinho.

Indisponibili: Guilherme, Widmer
Squalificati: nessuno
Diffidati: nessuno

ARBITRO: Calvarese (sez. Teramo)
ASSISTENTI: Fiorito e La Rocca
IV UOMO: Carbone
ADDIZIONALI: Giacomelli e Pezzuto


Domenica di derby milanese, ma non solo. Alle ore 18.00 presso lo stadio Olimpico di Roma la Lazio di Pioli affronta l’Udinese di mister Colantuono. Partita importante, decisiva per scoprire se i biancocelesti avranno ripreso il sentiero giusto, quello smarrito nella brutta e pesante sconfitta contro il Chievo per 4-0. Match importante anche in ottica Europa League con i capitolini che giovedì sera faranno il loro esordio nella competizione europea. La cronaca Live e il risultato tempo reale Lazio Udinese di Supernews.it vi accompagnerà in questo tardo pomeriggio calcistico, raccontandovi la sfida tra le due squadre a pari punti, tre, nella classifica della Serie A dopo le prime due giornate. Pioli schiera una Lazio in versione “old-school” con il 4-2-3-1 mettendo in campo Keita-Candreva-Mauri-Lulic con Matri pronto a subentrare al giovane attaccante nella ripresa. Esordio in difesa per il giovane Hoedt. Colantuono risponde affidandosi, un po’ a sorpresa, all’attacco Thereau-Zapata e puntando su un classico 3-5-2. Qui di seguito le formazioni ufficiali e la la cronaca Live e risultato tempo reale Lazio Udinese. Buon divertimento!

  •   
  •  
  •  
  •