Juventus Frosinone, precedenti e statistiche [VIDEO]

Pubblicato il autore: Maria Giorgia Corolini Segui

juventus frosinone

JUVENTUS FROSINONE, PRECEDENTI E STATISTICHE [VIDEO] Dopo aver centrato il primo successo stagionale contro il Genoa a Marassi, la Juve ospita allo Stadium il Frosinone con un doppio obiettivo: strappare il primo successo casalingo stagionale e tentare la scalata alla vetta della classifica. Il tutto anche in vista dell’attesissimo match contro il Napoli, previsto per sabato prossimo. In cerca di riscossa anche il Frosinone, unica squadra di Serie A ancora ferma a zero punti.

JUVENTUS FROSINONE, PRECEDENTI E STATISTICHE [VIDEO] Domani sarà il primo confronto in Serie A tra Juventus e Frosinone: l’ultimo incontro tra le due squadre risale infatti al 2006/2007, in Serie B, dove fu vittoria per la Juventus sia all’andata che al ritorno. Anche questa volta, come la precedente, vedremo in campo i due portieri Gianluigi Buffon e Massimo Zappino.

Leggi anche:  Juve Alex Sandro: "Quando non vinci tutti ne parlano"

JUVENTUS FROSINONE, PRECEDENTI E STATISTICHE [VIDEO] la Vecchia Signora non vince in casa, allo Juventus Stadium, da ben due turni: l’ultima volta che si era ripetuta una simile situazione fu nel maggio 2011. In ogni caso, nella partita contro il Genoa è riuscita a tenere la porta inviolata dopo sette partite di campionato in cui aveva subito sempre gol. Per i bianconeri, inoltre, sono già due i gol realizzati su calcio di rigore: nessuna squadra ne ha fatti di più in questo campionato.

JUVENTUS FROSINONE, PRECEDENTI E STATISTICHE [VIDEO] Il Frosinone, che ha invece concesso agli avversari ben 83 tiri finora, ha perso nelle prime quattro partite giocate in Serie A: l’ultima squadra esordiente incapace di fare almeno un punto nelle prime quattro giornate fu il Sassuolo, nel 2013/2014 (il Frosinone ha così la percentuale realizzativa più bassa, appena 1.82%). Due i giocatori acquistati dalla Juve e non ancora utilizzati in Serie A: Alessandro Frara, che nelle giovanili della Juve è proprio cresciuto, e che è sceso in campo nella Champions League contro il Celtic (era il lontano 2001) e Nicola Leali, che pur essendo stato acquistato dai bianconeri nel giugno 2012, non ha mai registrato presenze ufficiali.

  •   
  •  
  •  
  •