Probabili formazioni Juventus Frosinone, nuova coppia d’attacco per Allegri

Pubblicato il autore: Mattia Emili Segui

formazioni juventus frosinonePROBABILI FORMAZIONI JUVENTUS FROSINONE , BIANCONERI COL DUBBIO MODULO. Questa sera alle 20,45, nel primo turno infrasettimanale della stagione, la Juventus affronta la cenerentola del campionato fino a questo momento. Il Frosinone infatti, nelle prime 4 partite di questa stagione d’esordio in Serie A, ha rimediato altrettante sconfitte e cerca allo Juventus Stadium i primi punti. La squadra di Allegri è in netta ripresa: è reduce infatti da una settimana vittoriosa (cominciata con il successo di Manchester in Champions League e culminata con i primi 3 punti in campionato a Genova). Anche se il gioco ancora stenta a decollare, pian piano il tecnico livornese sembra aver cominciato a trovare il giusto equilibrio della squadra e la condizione di alcuni uomini chiave. In ripresa Paul Pogba, che nelle prime uscite era apparso la brutta copia di stesso; la difesa sembra aver ritrovato quella solidità che l’aveva contraddistinta in questi anni gloriosi e sta esplodendo un giocatore su cui all’inizio molti avevano nutrito più di un dubbio, non tanto per le qualità individuali, quanto per la sua difficile collocazione tattica nello scacchiere di Allegri: stiamo parlando ovviamente di Juan Cuadrado. Il colombiano è stato uno dei migliori nelle ultime due gare vinte dai bianconeri e sembra essere diventato un punto fermo per “Acciuga”;

Leggi anche:  La Roma e Mkhitaryan, il suo devastante gioiello

il mancato arrivo in estate di un trequartista di livello internazionale ha fatto sì che forse, avendo in squadra una freccia come l’ex ala di Fiorentina e Chelsea, in casa Juve si siano convinti che sarebbe meglio virare definitivamente sul 4-3-3 piuttosto che sul 4-3-1-2, schema tanto caro all’allenatore. Nota dolente gli innumerevoli infortuni muscolari occorsi fin ora sin dall’inizio del ritiro: le ultime “vittime” in ordine temporale sono Mandzukic e Morata. Per l’ariete croato si parla di 20 giorni di stop; meno grave il problema dello spagnolo che comunque (con ogni probabilità), non verrà rischiato dal primo minuto anche in vista del doppio impegno molto importante contro Napoli e Siviglia. Proviamo ora a leggere nei pensieri dei due allenatori e vediamo quali sono le probabili formazioni Juventus Frosinone.

Leggi anche:  Inaugurazione Atalanta Store, Percassi: "Il mister sa come rimediare, ma ieri bisognava vincere"

FORMAZIONI JUVENTUS FROSINONE, QUI VINOVO: Come già ampiamente detto, le scelte di Allegri saranno prese sia in base alle condizioni fisiche che con un occhio al prossimo futuro: Neto infatti prenderà il posto di Buffon tra i pali e farà il suo esordio ufficiale con la maglia della Juve. In difesa rientra Bonucci dopo la panchina di Genova, al suo fianco con tutta probabilità verrà confermato Chiellini. A destra Allegri non farà a meno di Lichtsteiner, mentre dalla parte opposta torna Alex Sandro, che dovrà dimostrare di essere da Juve e di valere i 26 milioni spesi.
A centrocampo, fuori ancora Marchisio e Khedira, le scelte sono quasi obbligate con Hernanes che riprenderà il suo posto in cabina di regia e Pogba che dovrà confermare i miglioramenti dell’ultima settimana. Ballottaggio Lemina-Sturaro. Il grande dilemma di settimana è lo schema d’attacco: 2 punte con l’inserimento di Pereyra sulla trequarti o la conferma del 4-3-3? Tutto dipende se Allegri vorrà concedere un turno di riposo a Cuadrado; nel caso si opterebbe per il tridente spurio, anche se tuttavia Pereyra a Genova ha dimostrato di saper far bene anche in posizione più avanzata. In avanti tutti gli indizi portano all’inedita coppia Zaza-Dybala, entrambi bisognosi e desiderosi di dimostrare il loro valore e guadagnarsi la fiducia del mister dopo le panchine di troppo.

Leggi anche:  Juventus, Pirlo: "Andiamo a chiudere il discorso qualificazione"

FORMAZIONI JUVENTUS FROSINONE, LE SCELTE DI STELLONE: In casa Ciociara il primo impatto con la massima serie non è stato dei migliori: 4 sconfitte e zero punti, ma la squadra non ha demeritato e si è giocata tutte le partite se non alla pari, almeno capitolando con onore. Addirittura già si parla di panchina in bilico per Stellone, che verrà a Torino con l’obiettivo di limitare la Juventus e quantomeno di non sfigurare dal punto di vista della prestazione. Probabile 4-4-2 con Dionisi e Castillo davanti.  

PROBABILI FORMAZIONI JUVENTUS FROSINONE:
JUVENTUS (4-3-1-2): Neto, Lichtsteiner, Bonucci, Chiellini, Alex Sandro, Hernanes, Sturaro, Pogba, Pereyra, Dybala, Zaza.
FROSINONE (4-4-2): Leali, Rosi, Blanchard, Diakitè, Pavlovic, Tonev, Chibsah, Sammarco, Soddimo, Dionisi, Castillo.

  •   
  •  
  •  
  •