Roma, la rivoluzione di Darcy Norman

Pubblicato il autore: Lorenzo Matricardi Segui

Roma

La scorsa stagione si è a lungo parlato della condizione fisica della Roma, apparsa spesso e volentieri precaria e che ha inevitabilmente influito in maniera negativa sulle prestazioni e sullo sviluppo della manovra dei giallorossi. A causa anche dei numerosi infortuni di natura muscolare occorsi agli uomini di Garcia durante il campionato, in molti hanno puntato il dito contro la preparazione estiva e nello specifico contro il preparatore atletico Paolo Rongoni. In estate la Roma ha rimpiazzato l’ex preparatore della Lazio con Darcy Norman, preparatore atletico della nazionale tedesca campione del mondo nel 2014.

Con il suo inserimento nello staff tecnico giallorosso si è registrato un deciso cambio di rotta nell’approccio alla preparazione atletica. Oltre ad aver intensificato gli allenamenti, infatti, Norman ha introdotto un metodo scientifico che trasforma le prestazioni dei giocatori in percentuali di rendimento. I giocatori della Roma, durante gli allenamenti, utilizzano delle speciali pettorine dotate di dispositivi GPS che ne registrano il lavoro e determinano inequivocabilmente chi si è allenato meglio di volta in volta. Nella settimana che ha preceduto il match contro la Juventus, ad esempio, i due giocatori che hanno fatto registrare un rendimento migliore a Trigoria sono stati Digne e Iago Falquè, che non a caso sono stati inseriti nell’undici titolare e hanno fornito un’ottima prestazione.

Il lavoro di Norman punta molto anche sulla collaborazione con i match analyst Beccaccioli e Fioranelli, con i quali ha un frequente scambio di idee e opinioni. Norman condivide con loro i risultati degli allenamenti e riceve in cambio le impressioni derivanti dai video e un reportage sulle statistiche di ogni singolo giocatore. Diverso anche il calendario degli allenamenti rispetto ai primi due anni di Garcia a Roma: il giorno dopo la partita si torna in campo e, quando possibile, ci si riposa il giorno successivo; altrimenti viene inserita una seduta di scarico in mezzo alla settimana. Una vera e propria rivoluzione dunque in casa Roma.

  •   
  •  
  •  
  •  
Tags: