Roma, tifosi multati per aver cambiato posto nel match contro la Juventus

Pubblicato il autore: Lorenzo Matricardi Segui

Roma

Nuovo retroscena della partita Roma-Juventus disputata il 30 agosto. Alcuni tifosi romanisti, 42 per l’esattezza, sono stati multati per non aver rispettato il posto riportato sul loro biglietto. La sanzione, che oscilla tra i 100 e i 500 euro – “solo” 167 euro se pagata entro 60 giorni – è una novità assoluta della Questura, che dimostra di essere seriamente intenzionata a proseguire con la linea dura negli stadi dopo l’introduzione delle nuove normative per la sicurezza sugli spalti. I “trasgressori” sono stati identificati tramite le nuove telecamere dello Stadio Olimpico di Roma e, una volta risaliti ai nominativi, hanno ricevuto la notifica della sanzione.

La sensazione è che un episodio del genere possa scatenare un vero e proprio caso. I tifosi, infatti, non hanno preso bene questo provvedimento ed è probabile che si oppongano a multe di questo genere, magari facendo leva sul mancato utilizzo delle telecamere negli stadi per risalire agli effettivi colpevoli in occasione di cori razzisti, striscioni discriminatori, lancio di bombe carta e quant’altro che, a Roma come in altre città, hanno sempre comportato la squalifica di un intero settore.

  •   
  •  
  •  
  •  
Tags: