Sequestro di beni per Massimo Ferrero

Pubblicato il autore: Gabriele Lepri Segui

 

MASSIMO-FERRERO

Guai in vista per Massimo Ferrero. La Procura di Roma ha sequestrato conti correnti e un appartamento ai Parioli al Presidente della Sampdoria Massimo Ferrero. L’ammontare dei beni sequestrati ammonta per un valore di 1,2 milioni di euro. A riportare la notizia è “Il Corriere della Sera”.
I problemi per Massimo Ferrero sono nati per problemi con i condomini per la ristrutturazione del proprio appartamento. La questione è poi finita nelle aule del Tribunale: il pm Santini contesta a Massimo Ferrero l’illegittimità del permesso di costruire.
Il nuovo guaio per il Presidente della Sampdoria si somma a quelli con il Fisco: l’ente nazionale gli contesta il presunto mancato pagamento delle imposte per le sue imprese cinematografiche. A causa di questo il pm Di Maio ha chiesto ed ottenuto anche il sequestro di conti bancari per il massimo dirigente blucerchiato. Si attendono repliche sulla vicenda da parte del Presidente della Sampdoria nelle prossime ore.

  •   
  •  
  •  
  •  
Leggi anche:  Acceso scontro in radio tra Cruciani e Maradona junior